Buoni risultati fiscali

Pubblicato: 15 aprile 2007 da iBronzi in Lavoro, Note legali, Politica, Real politik

Abbiamo il tesoretto. Così è stato chiamato il surplus di entrate: Tesoretto… bel nome, come dei moderni pirati alla ricerca dell’Isola (il paese dei contribuenti italiani) che non c’è (perché stiamo ormai alla frutta) e il suo bel forziere.

Bando alle ilarità, è interessante sapere come il detto tesoretto verrà usato: 2/3 per le famiglie più povere e 1/3 a sostegno delle imprese. Nobile azione.
Se non fosse che il più grande problema per le casse dell’erario è il debito pubblico. Non sarebbe allora stato meglio pensare di ridurlo un poco? Ma giustamente mica ti fa avere maggiori consensi (e voti). Rende solo meno pesante la vita degli amministratori futuri. Che paese derca… questo bel paese del Capitan Produncino e del suo fido Padoa-Spugna.

Annunci
commenti
  1. bloghyblog ha detto:

    Non mi sembra proprio che con BerluscoPan navigassimo nell’oro. La verità è che il nostro è un Paese strano: 1) gli imprenditori senza rischiare nulla (vedi caso Telecom) diventano sempre più ricchi; 2)la classe politica si ammazza sui DICO e, poi, si scopre che quel che viene negato alla gente comune a loro è concesso; 3) in casa si combatte la Sinistra e poi si parte, appositamente, per la Russia a far visita e colazione con PUTIN; 4) si alzano ipocritamente barricate a difesa della famiglia e poi sono proprio quelli che indossano le vesti di paladino a fare come gli pare. Allora ben venga il TESORETTO almeno ci sarà qualcuno in questo strano Paese che per un pò tirerà il fiato…

  2. ibronzi ha detto:

    Il “tanto prima non stavamo meglio” non può essere presa come la chiave che salva tutti i peccati del mondo.
    Quanto dici (circa i 4 punti) è un po’ generalista ma può essere considerato esatto .
    Ma con atto di buon padre di famiglia, quando si verifica un’entrata non prevista, normalmente si cerca di abbattere la voce che più ti prende al collo = i debiti. Era l’auspicio che ponevo. Se poi si pensa invece di rifare la cucina, vabbé; toglimelo un attimo da dietro, almeno prendo fiato: può essere un momento di piacere, ma poi i dolore ricomincia!

  3. Dadi ha detto:

    BERLUSCOPAN. Ma che bella identificazione. Lui è la sua allegra banda di piccoli guerrieri. Sono solo indeciso chi stia meglio nei panni di Trilli: Finilli o Casinilli?

  4. bloghyblog ha detto:

    Nessuno dei due. Opterei, invece, per BONDILLI sempre attento e sollerte, il calvo folletto, nel difendere il suo caro amato BERLUSCOPAN dai vili attacchi della nave pirata di Capitan Produncino.
    A questo punto mi chiedo chi sarà mai il COCCODRILLO??

  5. Dadi ha detto:

    Senz’altro della lega… no, meglio: dipiedrillo, va in giro facendo un casino del demonio e se gli capita a tiro morderebbe le chiappe a destra e sinistra. Non è più poetico di Calderillo?

  6. Dadi ha detto:

    Per adesso c’è litigio su come spartirsi questo “tesoretto”.
    Ma dall’Unione Europea viene il monito: risanare il debito pubblico; detto da noi ha poco credito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...