La caduta degli dei

Pubblicato: 24 aprile 2007 da ChiamamiAquila in Citazioni, Friend, Internazionale, Motori, Spettacolo, Sport, Technology

Ecco l’intervista rilasciata a Chiara Folci da Valentino Rossi dopo il GP di Turchia di ieri 22 aprile. Forse quando le cose non vanno bene è scontato piangersi addosso. Però potrebbe essere normale dato lo svolgimento della gara: partiva comunque in pole e per la prima parte della gara è sembrato l’unico a rendere la pariglia al vincitore della Ducati. Ed il problema è stato l’evidente calo delle coperture.

“Siamo davvero delusi per oggi perché avevamo grandi aspettative per la gara, invece abbiamo avuto problemi imprevisti alle gomme ed è finita in un disastro. Sia ieri che stamattina le gomme andavano bene ma sfortunatamente dopo qualche giro è successo qualcosa e non sono riuscito a sfruttare il potenziale della moto. Non sappiamo ancora il motivo del problema, la Michelin sta cercando di capire cosa è successo. Sono partito molto bene ed ero in testa anche se ho fatto un errore alla curva undici, sono andato largo passando in quinta posizione. Comunque all’inizio la moto andava molto bene per cui sono riuscito a risalire al secondo posto, ed ero sicuro che sarei riuscito a giocarmela con Stoner. Purtroppo però, dopo dieci o undici giri ho cominciato a perdere completamente il grip e sono stato costretto a rallentare perché avevo paura di cadere. Ho capito di avere un grosso problema alle gomme e ho cercato solo di arrivare alla fine. Oggi siamo stati sfortunati, siamo partiti in prima e seconda posizione ma Colin è caduto nel contatto e io ho avuto questo problema. Elias oggi non mi è piaciuto perché è stato piuttosto pericoloso, mi ha passato all’interno più di una volta, cambiando poi traiettoria. Non è il modo corretto di correre. Siamo tutti un po’ tristi ma ci sono ancora molte altre gare per cui non vediamo l’ora di andare in Cina”.

Il re è nudo?

Annunci
commenti
  1. Dadi ha detto:

    Rimane un grandissimo. E poi mica può sempre vincere tutto. Secondo me si è molto innervosito del fatto che partendo in pole poi man mano che girava perdeva terreno, segno che le cose non andavano. Questo le farebbe roteare anche a un santo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...