Finale di Coppa Italia 2006: andata sul velluto

Pubblicato: 10 maggio 2007 da Dadi in Calcio, Citazioni, Microsoft, Motori, Spettacolo, Sport

L’andata della Coppa Italia disputata ieri è stata una passarella della squadra giallorossa su un’irriconoscibile Inter.

Punteggio finale Roma 6 – Inter 2 con gol di Totti, De Rossi, tris di Perrotta, poi Crespo e Mancini a chiudere il 1° tempo; nella ripresa segna Panucci, ancora Crespo e chiude l’incontro il 2° gol di Panucci.

Questa è la squadra che ha vinto il campionato? che ha battuto tutti i record? forse la raccolta prodotta da La Gazzetta dello Sport non ha portato bene se da allora ha stentato 😉

La partita di ritorno, con l’assegnazione della TIM Cup, giovedì prossimo a San Siro.

L’amico della Roma mi ha chiesto di mettere in log il video dei gol; però erano solo quelli dei giallorossi (poca mancanza dato un rapporto di 2 a 6, però…): non mi sembra giusto infierire; allora ho cercato su YouTube qualcosa di più completo: al momento soltanto un video in lingua inglese.

Annunci
commenti
  1. Roberto ha detto:

    Segnalo questo bel commento di un tifoso sul sito della Gazzetta:
    “L’Inter è una squadra, che non si merita il titolo di Campioni d’Italia…. apposto di una squadra italiana ha una colonia estera, non doveva e non poteva iscriversi al campionato visto che ha oltre 250 milioni di Euro di debiti ma gli hanno permesso di fare mercato, perchè lo scudetto lo hanno vinto solo perchè avevano la possibilità di avere una panchina fatta da giocatori di altissimo livello…. acquistati però senza poterlo fare visto che abbiamo una federazione inesistente….. adesso aspettiamo la finale di ritorno che si giocherà sicuramente giovedì prossimo alle 18:00… perchè Milano è una città a rischio !!!”

    Meditate!

  2. Sraddino ha detto:

    Per ora complimenti alla Roma però!

  3. Dadi ha detto:

    E’ bello vedere che il tifoso si dimentica delle nefandezze che vengono fatte fuori del calcio, nella vita vera.
    Leggi l’articolo su Telecom, per esempio… che guarda caso ruota sempre intorno alla stessa parrocchia 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...