Allison, sexy anti-Kournikova

Pubblicato: 30 maggio 2007 da Sraddino in Blog, Blog amico, Giurisprudenza, Internet, Motori, Notizie, Sport, Video

E’ bella, ha un sorriso dolce e occhi da cerbiatta.

allisonstokke.jpg

Niente male come credenziali per una giovane fanciulla che certamente avrà la fila di spasimanti che attendono impazienti fuori dalla sua porta. Ma per il resto Allison Stokke è persona assolutamente normale: una giovane californiana che nel 2004 ha conquistato il campionato statale di salto con l’asta, ha migliorato per cinque volte il record nazionale, riuscendo per giunta a vincere una borsa di studio per l’Università della California. Nulla di più. Eppure è diventata una star internettiana. Involontariamente.

Il suo caso però è finito in prima pagina persino sul “Washington Post“, perché esemplificativo di come la rete possa da un lato violare la privacy individuale e dall’altro regalare ben più del famoso quarto d’ora di celebrità profetizzato da Andy Warhol. Cos’è accaduto? Una sua foto mentre si aggiustava i capelli durante un meeting a New York è finita per caso su Internet, in un blog di appassionati di football americano. Casi della vita. E da lì si è scatenata l’ondata di attenzione. Un video di tre minuti con Allison che, contro una parete, analizza la sua performance in un altro meeting è stato inserito visto 150.000 volte dagli utenti del web.

Cliccare poi il suo nome su Google, significa farsi trovarsi di fronte a un muro di oltre 150.000 pagine. E sono fioriti uno dopo l’altro i siti non autorizzati dei fan, corredati di foto e didascalie con le fantasie sessuali dei visitatori. L’ondata di attenzione si è allargata a macchia d’olio, ora la giovane non esce più sola di casa, non risponde al telefono, è riconosciuta per strada quando cammina, ha ricevuto richieste d’intervista persino dal Brasile. Un interesse che nulla ha a che vedere con la sua passione sportiva. E’ la sua stellina brilla senza che si sia neanche mai spogliata: non un’immagine osè della bella ragazza si può trovare. Altro che Sharapova. Lei è acqua e sapone: forse proprio questo le ha permesso di fare la differenza in una rete che regala sogni e fantasie con modelle e starlette sempre ammiccanti. Allison no, rifugge la popolarità. Senza averne scampo: già un paio d’anni fa, quando una sua foto finì su Internet, ma la giovane riuscì a contattare via e-mail chi l’aveva inserita e nel giro di pochi giorni l’immagine sparì. Ora non potrebbe mai più rifare una cosa del genere: altrimenti gli toccherebbe scandagliare una per una le 300mila pagine che il motore di ricerca di Yahoo! le ha dedicato…

(fonte http://www.libero.it)

Annunci
commenti
  1. Dadi ha detto:

    un po’ allampanata e sguardo stralunato… però graziosa. Niente di che, bada bene.
    Il successo rischia di far esplodere se non si riesca a gestirlo. Ma quante stelline in Italia avrebbero desiderato il medesimo palcoscenico…

  2. Sraddino ha detto:

    Britney Spears docet in tal senso….

    Cmq nel video sembra come dici tu ma nella foto non mi sembra così allampanata…. 😀

  3. realmonk ha detto:

    a me sembra molto carina, soprattutto nella foto. nel video è quello che è … una ragazza carina, acqua e sapone … e tutto sommato meglio così. molte volte ti trovi di fronte una gran gnocca che “sfogliando sfogliando” ha la pelle rovinata coperta da una abbondante mano di stucco/cerone, le tette penduele e rinsecchite ma ben sostenute da un reggiseno innovativo ed il culo fasciato un una mutanda contenitiva …

  4. Sraddino ha detto:

    Qui invece mi sembra tutto sostenuto da Mother Nature!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...