GP di Formula 1 in USA: Indianapolis

Pubblicato: 14 giugno 2007 da Dadi in Appuntamenti, Automobilismo, Blog, Citazioni, Fini, Formula 1, Friend, Inchieste, Internazionale, Motociclismo, Motomondiale, Motori, Spettacolo, Sport, Technology, Televisione, Video

Il fratello Sraddino già ha reso edotto il mondo del prossimo appuntamento motoristicco con la SuperBike. Adesso è il mio turno 🙂 

  Dopo appena 7 giorni si corre ancora nel circus della Formula 1. Dal Canada si scende negli States per GP degli USA che si svolge nel catino storico di Indianapolis meglio conosciuto per le velocissime corse Indy 500.
Ovviamente modificato per permettere alle più tecnologiche monoposto “europee” di esprimersi anche in curve, tornanti e cordoli, con forti accelerazioni e brusche frenate; anche se il lungo rettilineo (compresa la velocissima parabolica che è appunto parte del circuito originario) porta queste macchine a velocità impressionanti: anche 340 km/h allo speed trap.

La corsa prenderà il via domenica 17 giugno alle 13,00 (local time e quindi alle 18,00 ora italiana) mentre le qualifiche ci saranno il sabato precedente al medesimo orario.

gp_usa.jpg

L’altro anno è stato ottimo per le Ferrari. Speriamo sia di buon auspicio.

Gli americani sembrano sempre gradire poco questa competizione, poco coinvolgente per i loro gusti da cow-boy arrapati, molto tecnica e tecnologica, niente sputazza e sangue e gazoline, e dove i sorpassi (ormai diventiamo ripetitivi) sono una chimera. Ma poi riempiono sempre gli spalti. Forse anche grazie al fatto che il costo del biglietto (e sono tutte tribune da dove si vede sempre tutto) è di 60 dollari a persona (poco più di 45 euro al cambio che è quasi la metà di quanto paghiamo noi italiani per andare a bivaccare nel prato di Imola o Monza, da dove non si vede nulla e sei costretto a tenere posizioni innaturali per quasi 2 ore). In questo gli yankee sono superiori, non c’è che dire.

Incredibile è che il pilota polacco della Williams, Robert Kubica, dopo il terribile incidente di domenica scorsa a Montreal, abbia deciso di partecipare già a questo GP.
Il video dell’incidente, quello classico passato dalla tv, l’avete visto tutti, ma altrettanto impressionante è questo ripreso da uno spettatore… accidenti che roba!!!

Annunci
commenti
  1. Sraddino ha detto:

    Si vabbè … io però ho messo la foto delle umbrella girls almeno…!!!

  2. Dadi ha detto:

    Due sgallette e pensi di aver fatto chissà quale opera! 😉

    Io ho messo la mappa con tutti i riferimenti cronometrici, le marce e le velocità di punta;
    ho trovato i costi per l’accesso alle tribune,
    t’ho anche messo il video (amatoriale) del botto di Kubica.
    Cosa vuoi di più??

  3. ChiamamiAquila ha detto:

    Le UMBRELLA GIRLS non sono male 😉

  4. ChiamamiAquila ha detto:

    Mi sembra di aver sentito al telegiornale che il polacco non parteciperà, per precauzione, alla gara.

  5. Dadi ha detto:

    Scusate mi sa che ho scritto una cavolata: l’orario italiano è le 19,00 (e non le 6 pm). D’altra parte ci sono 6 ore di differenza, no?
    I beg your pardon.

  6. dadi ha detto:

    Qualifiche: la McLaren ancora una spanna avanti a tutti; non c’è stata trippa x gatti!
    Con Hamilton che fa il fenomeno.
    Speriamo nella gara, che parte tra qualche ora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...