Esperienza personale con l’Arma (multone scampato)

Pubblicato: 19 giugno 2007 da Sraddino in Auguri, Eventi, Italia, Vita sociale

Ieri tornando a casa dopo una corsetta (a piedi) di un’oretta circa mi fermo
a un semaforo e, appena scattato il verde e vedendo la strada libera davanti
a me, mi esisbisco in un monoruota da prima e seconda da far impallidire
il ragazzo con l’R6 che mi stava di fianco al semaforo e che, come capirete
poi, si è fatto tante (giuste) risate alla faccia mia!

Proprio così perché non appena la ruota anteriore tocca l’asfalto vedo una
paletta rossa davanti a me …. e ovviamente (credo sia giusto assumersi le
proprie responsabilità) mi sono fermato al posto di blocco dei Carabinieri.

I due dell’Arma capendo subito che non sono un delinquente e conoscendo i
motociclisti (in senso buono) mi fanno un lieve cazziatone ma con la faccia
di chi non ha intenzione di farti altro che una lavata di testa e infatti se non
fosse stato per il fatto che avevo dimenticato l’assicurazione a casa me ne
sarei andato tranquillo ….

Totale: 36 euro e oggi devo andare a presentare il tagliandino…

La morale però è un’altra: sono andato via sentendomi in colpa e sapendo
di aver sbagliato.
Cosa sarebbe successo se avessi trovato 2 avvoltoi che avrebbero fatto
coriandoli della mia patente e del libretto della mia moto?
Sicuramente avrei pensato “Che str@@@@ questi Carabinieri”!!!

Il punto è proprio questo: perché non essere più amici dei cittadini che punitori?

Annunci
commenti
  1. Dadi ha detto:

    Analiziamo i fatti: hai commesso una cazzata che – fra l’altro – è anche sanzionabile con una multa da 71,00 a 286,00 euro e il fermo amministrativo del mezzo per 60 giorni (non mi è chiaro se ci sia anche la detrazione di 5 punti della patente, ma temo di sì).
    Rimane – pertanto – una cazzata.
    Tu sei un bravo ragazzo e certe minchiate non ti appartengono (errare è umano) e so che l’esperienza, nel tuo caso, ti avrà… appagato 🙂
    Il contesto da te narrato è o non è potenzialmente pericoloso per l’attore e per gli altri? Siccome rispondo direttamente io e dico di sì, viene naturale affermare che – qualora si fosse perpetrato in pieno la circostanza sanzionatoria – non sia opportuno prendersela con le forze dell’ordine. D’altra parte non è sempre agevole comprendere, per i tutori, quando la situazione è eccezionale e quando no.
    Cmq, va detto che gli agenti dell’Arma sono abbastanza attenti a valutare le sfaccettature dei singoli casi e – spesso – meno ottusi di altri corpi di polizia (nazionali e locali).
    Molto tempo fa’ – era da poco stato introdotto l’obbligo del casco – ho percorso poche centinaia di metri che separano casa mia da quella di un mio amico in moto a testa scoperta perché – dopo cena – mi stavo gustando una sigaretta (camminavo, però, a velocità molto ridotta). Fermato dai Carabinieri ho spiegato le mie ragioni; l’agente comprensivo mi ha lasciato andare; ma se mi avesse comminato una contravvenzione non potevo prendermela con lui.
    Va detto che “un agente per amico” è bello e sacrosanto. Anzi tu sai che io auspico una maggiore presenza per le strade delle forze dell’ordine, per me unico e solo deterrente contro un far west abbastanza diffuso. E le nostre strade sono piene di perpetratori di irregolarità, anche in modo arrogante e strafottente.

  2. Sraddino ha detto:

    Guarda… la cazzata la ammetto, però non sono il tipo da
    sfrecciare in mezzo al traffico o da passare a 280kmh davanti
    a un asilo alle 16….forse dal mio sguardo si capiva 😀

    Avevo strada libera, senza incroci e .. mi sono lasciato andare
    comunque seppure mi avessero inc@@@@o con la sabbia non avrei
    potuto prendermela con altri che con me stesso 😉

    Anch’io sono contento di vedere che lavorano per noi 🙂

  3. Roberto ha detto:

    Vabbé, ma una pennatina piuttosto che una sgommata a chi da fastidio? Anche sgommare è vietato, ve lo posso assicurare: che palle ci vogliono tutti bravi e allineati come soldatini!

  4. Sraddino ha detto:

    Roberto, io credo che purtroppo “loro” non possono sapere se
    tu sei il tipo che lo fa in condizioni di “sicurezza” oppure
    se sei un pazzo furibondo che lo farebbe anche di fronte a un
    attraversamento pedonale con vecchietta e passeggino che
    passano….

  5. Dadi ha detto:

    OHOHOH … Srad mi stai diventando troppo maturo e con la testa sulle spalle 😛
    Debbo parlare con Bene: è il momento che ti metta l’anello… al dito 😉

  6. Sraddino ha detto:

    Credo sarebbe più propensa al cappio al collo … 😀

    Cmq, liberi di crederci o no, non ho più fatto sparate partendo dai semafori 😉 (anche se non so quanto durerà questo mio senso di colpa) 😀

  7. Dadi ha detto:

    Sappi che le donne del cappio al collo non sanno che farsene! 🙂
    L’anello è, invece, una sorta di campo di forza inibitore delle parti basse verso il… mondo libero! 😛

  8. Sraddino ha detto:

    Che si stringe e diventa incandescente non appena posi gli occhi sulle altrui grazie?

  9. Dadi ha detto:

    Off course, my dear 😉

  10. Sraddino ha detto:

    Eheheh qui ci toccherà aprire un post dedicato se continuiamo così: “Le Signore degli Anelli” 😀 😛 😀

  11. Dadi ha detto:

    😛 bella bravo 😛

  12. gian ha detto:

    Vorrei sapere come sia possibile che un mio amico che ha fatto il carabiniere, ha convertito la patente militare in civile, e poi una volta congedato gli è rimasta la foto in divisa sulla patente nuova ??!! è possibile ???^^io l’ho vista e mi sembra alquanto strano.
    LA PATENTE L’HA CONVERTITA NEL 2002! è LA NUOVA PATENTE IN PLASTICA

    GRAZIE

  13. Sraddino ha detto:

    Ciao,
    credo che la foto che uno fornisce all’autoscuola e che
    andrà a finire sulla patente possa essere anche in
    uniforme, anche perché si vedono tanti che girano con la
    mimetica….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...