Lordare è lecito solo se a pagamento

Pubblicato: 20 giugno 2007 da Dadi in Blog amico, Comune Roma, Eventi, Fantascienza, Inchieste, Italia, Lavoro, Linux, Note legali, Notizie, Politica, Real politik, Società

Metto questo post per stupirmi di questo fatto, cui pongo le foto che ho ripreso con il mio telefonino fatte a un muro della nostra metropoli di Roma (ma ce ne sono tanti in altre zone della città). Questi in particolare sono stati ripresi nei pressi della Stazione Tiburtina.

image_133.jpg     image_134.jpg

I due manifesti sono stati posti dal Comune di Roma per segnalare che sporcare con scritte e… manifesti i muri della città è un reato e che questo vada combattuto. Giusto.
Quello che mi perplime, però, e appare evidente con il primo poster, è il messaggio che passa; si dice “I manifesti abusivi sono un crimine…”. E cosa vuol dire? Che se vengo autorizzato (e quindi pago al comune) allora non commetto alcun reato? Che esiste una specie di indulgenza – visto che di questi tempi piace il confronto politico-religioso – per cui espio i miei peccati pagando?

D’altra parte i manifesti sono a coprirne altri illeciti in zone… vietate. Quindi il nostro sindaco ci dice che è vietato sporcare facendolo a sua volta.

Odio che la nostra città (ma penso che valga per qualsiasi posto al mondo) debba essere sozzata di scritte, murales, locandine, poster, manifesti, etc. E il fenomeno va sicuramente contrastato.

Però così mi sembra per lo meno grottesco!!!

Questo mi ricorda un altro evento sbalorditivo: molte zone di Roma erano (giustamente) a divieto di sosta. Poi qualche anno fa’ sono diventate aree in cui si poteva parcheggiare ma… in fascia blu (ovvero a pagamento). Ossia prima non era possibile perché altrimenti la carreggiata veniva ridotta dalla presenza di macchine in parcheggio, ma adesso miracolosamente il problema è stato ridotto, alla modica cifra di un euro l’ora 😛

Imbrattare e sozzare è lecito, ma solo a pagamento.

Annunci
commenti
  1. emiliano66 ha detto:

    Questo POST mi da’ la possibilita’ di condividere il mio piacere unico nel girare per una citta’ come Monaco di Baviera dove il senso civico e’ un valore non soltanto ufficialmente riconosciuto ma anche condiviso ed ha quale diretta conseguenza a mantenere la citta’ pulita e a non imbrattare e sozzare quello che e’ considerato un bene comune. Se confrontata con altre citta’ italiane molto piu’ belle esteticamente (prima fra tutte la mia Roma) Monaco esce vincente per questa diffusa cultura di tutela degli spazi comuni (strade, condomini, giardini…)

  2. dadi ha detto:

    Chi ha pane non ha i denti… 😦

  3. Roberto ha detto:

    Dadi mi sembri un po’ fuori giri. E’ il modo per dare un messaggio forte… se serve qualsiasi mezzo è lecito.

  4. ChiamamiAquila ha detto:

    Diciamolo: quando le cose vanno bene bisogna dirlo… ma anche quando le cose sono sbagliate.

  5. Sraddino ha detto:

    Emiliano quanto hai (tristemente) ragione….

    Dadi, sarebbe stato peggio se si fossero utilizzati dei volantini no? 😀

  6. Dadi ha detto:

    Io dico solo che il fenomeno non è italiano, ma mondiale; solo che altrove vediamo che l’inciviltà è o bassa oppure controllata.
    Da noi invece regna sovrana. Abbiamo le forze dell’ordine che potrebbero bloccare il fenomeno con arresti e soprattutto dei multoni da far impallidire (non certo poche centinaia di euro: debbo dire che con la Finanziaria 2005, il Comune di Roma ha innalzato la sanzione amm.va da 343 a 4 mila euro). Ma purtroppo poi non si fa’ nulla salvo poche azioni blande; e il problema resta.
    Si veda anche il fenomeno dei parcheggiatori abusivi che non si riesce a debellare.
    Ecco che i manifesti cui il post diventano comici e paradossali.

  7. Sraddino ha detto:

    Purtroppo arriviamo sempre a dire che da noi mancano i controlli!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...