Risparmio energetico: consigli per l’uso

Pubblicato: 26 giugno 2007 da Sraddino in Ambiente, Confindustria, Gossip, Utilità

Di questi tempi ci terrorizzano col rischio di esaurimento delle fonti energetiche, abile mossa per alzare i prezzi di benzina, energia elettrica, acqua, gas ecc, oppure rischio reale?

Purtroppo non ci è dato di saperlo, però visti i cambiamenti che stiamo causando alla natura, secondo me qualche rischio reale deve esserci.

A prescindere dall’esaurimento o meno, qualche utile consiglio per risparmiare un po’ lo si può trovare qui L'immagine “http://www.bo.infn.it/~snidero/immagini/eni50x50.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

Annunci
commenti
  1. Dadi ha detto:

    L’idea di terrorismo mediatico è un interessante punto di vista.
    Credo che da un lato il rischio sia reale. Ma non mi sembra l’interesse dei manager di Enel, Eni, Italgas, etc.
    Mi fa ridere la pubblicità che indica come risparmiare fino a tot euro l’anno stando attenti. E’ come se una società di informatica, per esempio, dicesse ai suoi clienti “se usi i ns. consulenti un giorno in meno l’anno, risparmi fino a…” 😛

  2. Sraddino ha detto:

    Ahaha sei sempre tagliente !!!

  3. Dadi ha detto:

    ma sbaglio?
    ecco perchè ho molte riserve sui messaggi che cercano di farci digerire

  4. Sraddino ha detto:

    Certo che no! Dubitare sempre, specie quando ci sono in ballo dei soldi!

  5. ChiamamiAquila ha detto:

    Alcuni consigli non sono male: è inutile tenere accese le luci dove non si sta, usare lampadine a basso consumo (fanno la stessa luce), non far scorrere l’acqua inutilmente mentre ci si lava i denti, sono piccole accortezze stupide che fanno risparmiare e non creano disagi 🙂

  6. Sraddino ha detto:

    Vero, come anche andare a 110 anziché 130kmh in autostrada (ma allora perché fabbricano mostri da oltre 300 all’ora??) 🙂

  7. superpira ha detto:

    Infatti me lo sono chiesto anche io che senso ha per una compagnia petrolifera aiutare i propri clienti a consumare meno…….poi mi sono dato alcune risposte.
    1) in primo luogo qs consigli mi sembrano un po’ come l’acqua calda, credo che chiunque debba per necessità stare attento al proprio bilancio familiare li applica da tempo.
    2) il secondo luogo oggi cavalcare il tema ambientale è di moda, fa molto per l’immagine e credo che per ENI i minori ricavi siano irrisori.
    3) dal 1 luglio si può scegliere il fornitore di energia quindi non credo sia una coincidenza l’uscita di qs campagna

  8. Sraddino ha detto:

    Cavolo è vero!! Il tuo punto n.3 credo sia proprio la risposta esatta! Grande!

  9. Renato Bracchi ha detto:

    Ho effettuato una lunga ricerca in internet per trovare tutti i consigli per risparmiare energia. Cerco di seguirli tutti a partire da quelli che non implicano spese essendo un povero consumatore qualunque che fatica ad arrivare alla fine del mese.
    Posto il link più completo:

    http://www.diapasonconsulenze.com/Casa_A+.htm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...