Ricordate il Mottarello?

Pubblicato: 18 luglio 2007 da Sraddino in Linux, Ricordi, Società, Televisione

Beh sembra proprio che il famoso gelato ( simile al cremino per chi non lo conoscesse) tornerà nei banchi frigo dei bar, o almeno in quelli gestiti da “Saverio Montemurro, un artigiano 42enne, responsabile di due gelaterie milanesi: una in largo Zandonai, in zona Fiera, e l’altra in corso Manusardi nei pressi dei Navigli”.

mottarello.jpg

Ma il punto è un altro: quali altri gelati ricordate che non ci sono più?

Io partirei con questi:

  • La pipa
  • Lo squalo
  • I “Gelosuccosi” Eldorado (che costavano 100 lire)

e chi più ne ha … più ne metta!

storia_dei_gelati_algida.jpg

Annunci
commenti
  1. Dadi ha detto:

    Il ghiacciolo arcobalenoooo… quanti ricordi 🙂

  2. Sraddino ha detto:

    E il “Piedone” no??? 😉

    Sarà che invecchiando tutti diciamo la stessa cosa… però prima si stava meglio!!! E non è perché ero giovane e rimpiango la mia gioventù!!!

    P.S.: a me del ghiacciolo arcobaleno non piaceva l’ultimo pezzo alla menta bleah!!!

  3. Emiliano ha detto:

    A me piaceva la Coppa Rica e credo ci sia ancora.
    Il bello era scoprire quante amarene ti capitavano… Memorabile una volta 7 !!! 🙂

  4. emiliano66 ha detto:

    Ricorderei poi che l’Eldorado era lo sponsor della seconda squadra di Roma di basket (la Lazio calcistica tanto per intenderci….)

  5. Sraddino ha detto:

    Confermo: la Coppa Rica esiste ancora anche se c’è una sostanziale differenza e cioè che la coppa è diventata talmente piccola che 7 amarene non ci entrerebbero!!!

    Ahahha credo che l’intervento relativo allo sponsor e
    specialmente la parte in cui scrivi “la Lazio calcistica…”
    genererà qualche polemica 😉

  6. emiliano66 ha detto:

    Non era polemico…. ma credo comunque che sia fallita ed e’ rimasta la sola Virtus. Attendo delucidazioni da qualcuno piu’ informato

  7. ChiamamiAquila ha detto:

    Ahoo, già iniziate????
    Cmq, temo che la Lazio Pallacanestro dopo essere finita in C2 sia fallita definitivamente nel 2005 😦 Infatti sul sito ufficiale (http://www.lazio.net/) non viene più citata.
    Però non ne sono completamente sicuro. Non seguo il basket.

  8. Sraddino ha detto:

    emiliano lo so che non eri polemico … volevo solo vedere quanto avrebbe impiegato Aquila a rispondere eheheh!!!

  9. Lucio Musto ha detto:

    .
    .
    Il primissimo “gelato da passeggio” di produzione industriale
    il “Cappuccio” Soave, distribuito in tutta Italia un anno prima
    del celeberrimo “Mottarello” Motta, in quegli esclusivi candidi
    furgoncini frigo col caratteristico logo e la scritta promozionale:
    “IL GELATO SOAVE LASCIA LA BOCCA BUONA”
    e dove noi monelli aggiungevamo, col rossetto rubato alle sorelle:
    “…E LA MAZZARELLA IN MANO…”

    • mario ha detto:

      Ciao Lucio. Tu che hai questi ricordi sai dirmi come si chiamava il gelato Soave simile al “Cappuccio” ma tutto cioccolato?
      Tra i miei conoscenti non ce n’è uno che lo sappia.

  10. Lucio Musto ha detto:

    mi dispiace, ma non lo ricordo nemmeno io.
    ricordo bene che entrò in produzione solo l’anno dopo il cappuccio,
    e forse si chiamava “cappuccio al cioccolato”…
    non c’era la frenesia dei nomi, allora, non tanta almeno quanta ce ne fu in seguito col moltiplicarsi delle offerte
    Anche il Mottarello tutto scuro (originariamente era solo gelato di panna ricoperto di cioccolato fondente credo si chiamasse semplicemente “Mottarello al cioccolato”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...