Il casco? Solo integrale grazie!!!

Pubblicato: 30 agosto 2007 da Sraddino in Internazionale, Sicurezza, Vita sociale

Ogni anno tante persone, tra loro tanti giovanissimi, a causa dei caschi non integrali (i cosiddetti jet oppure peggio ancora le “scodelle”) rimangono sfigurati o, peggio ancora…..

E’ stata creata una petizione il cui scopo principale è quello di rendere obbligatorio il casco integrale per tutti.

Io l’ho firmata, fatelo anche voi oppure vi prego di divulgare la notizia.

La petizione si trova qui ed è stata lanciata da un ragazzo che si è salvato la vita proprio grazie al casco integrale (pur rimanendo su una sedia a rotelle).

So che non è un tema molto allegro, però è utile no?

Annunci
commenti
  1. Dadi ha detto:

    Innanzitutto BRAVO. Certamente è utile.
    Però la questione non riesco a farla addivenire a un qualcosa di carattere generale.
    Psicologicamente ogni cambiamento (soprattutto se imposto) è mal gradito.
    So benissimo che il casco integrale è decisamente più sicuro di quello ‘aperto’.
    Ciò non di meno, lo ammetto candidamente, sono tra quelli che usa il jet, d’estate e in città. E mi seccherebbe cambiare.
    Non me la sento di gettare la croce addosso a chi, come me appunto, per un minimo di confort sono disposti a cedere il passo alla porzione di sicurezza persa. Con misurata coscenza.
    Ma è un concetto che va misurato – appunto – sull’appropriato grado di intelligenza o, vista dall’altra parte, di deficienza degli utenti.
    Io uso l’integrale (nuovo, di materiali pregiati, omologato 05 che è l’ultimo) in tutte le circostanze in cui è necessario il suo utilizzo (sui percorsi extraurbani, per esempio). D’inverno poi diventa anche un piacere essere avvolti dal tepore di mentoliera, guanciotte e visiera.
    Ciò che è grave è invece che taluni usano allegramente le caccavelle (tu le chiami scodelle, ma tecnicamente si chiamano DGM) anche con le maxi moto. Ma va ricordato che esse sono fuori legge, per motocicli superiori a 50cc, perché non omologate e già oggi punibili (ma pochi agenti si prendono la briga di farlo).
    Altra cattivissima usanza (pare sia una moda) è muoversi sulle 2 ruote con il casco slacciato (anche in tal caso il codice lo sanziona) che è oltre che pericoloso, estremamente STUPIDO: almeno senza puoi godere il vento tra i capelli; così invece hai il fastidio della calotta senza esserne minimamente protetto.

    Ancora una volta non vorrei che, per l’idiozia di pochi scemi, tutti gli altri si debbano trovare coinvolti in una costrizione massimalista.
    Anche perché se sono scemi, forse il mondo ne può fare tranquillamente a meno. Scusate.

    PS: guardare questo sito (http://www.vigileamico.it) che da info molto interessanti in termini di viabilità. Anche se ‘vigile amico’ sembra una bestemmia 😀 così abbiamo un po’ sdrammatizzato

  2. Sraddino ha detto:

    Dadi, io credo che in caso di incidente veramente grave neanche il casco può fare miracoli visto che il collo comunque non è protetto dalle inclinazioni eccessive, però credo (e ho un’amica che mi è testimone) che i chirurghi plastici potrebbero risparmiarsi tanto lavoro….

    Per quanto riguarda la “costrizione massimalista” credo che in alcuni casi sia utile. Subiamo tante regole coattamente imposteci dal nostro caro governo che hanno un’utilità quanto meno dubbia, perché non accettarne una che ci può salvare, se non la vita, quanto meno i lineamenti?

    Vigile amico???? Tipico esempio di ossimoro ( figura retorica che consiste nell’accostamento di due termini in forte antitesi tra loro ) 😛 😛 😀

  3. ChiamamiAquila ha detto:

    Ho fatto un giro su quelli della petizione: veramente importante e interessante.

  4. Sraddino ha detto:

    Si, tanto più che chi la sta promuovendo parla (purtroppo) per esperienza diretta e per evitare (intelligentemente) ad altri gli stessi problemi!!!

  5. Dadi ha detto:

    Quando capitano queste cose (vedi il seguente link: http://spiritofstluis.wordpress.com/2007/08/30/il-casco-integrale/) pensi che quanto viene fatto, che spesso nasce gioco, ha una sua utilità. E allora ti senti bene.

  6. Sraddino ha detto:

    Che fico!!! L’ho ringraziato lasciandogli un post 😉

  7. spiritofstluis ha detto:

    ciao ragazzi, io ho fatto solo la mia parte. Spero che tutto ciò porti alcuni miei amici (tutti appassionati e possessori di due ruote) a riflettere sul loro rapporto col casco…
    Ognuno nel suo piccolo…

  8. Sraddino ha detto:

    Già, è proprio lo stesso motivo per cui c’è questo post: far riflettere 😉

  9. Dadi ha detto:

    Uno dei motivi per cui prediligo il casco jet (al più sicuro e – nella stagione invernale – più confortevole casco integrale) è che posso fumare.
    Lo so: il fumo mi farà MALE! 😉

  10. Sraddino ha detto:

    Dadi…quoque tu!!! Ti prego, usa l’integrale, se non altro perché così quando ti fermi ai semafori le signorine nelle auto
    vedono solo i tuoi occhi e … hai qualche possibilità 🙂 😉 😛 😀

  11. Dadi ha detto:

    manco così…. 😦 🙂

  12. Sraddino ha detto:

    Dai, non ti sottovalutare…. 😉
    Cmq inizia a riconsiderare il casco integrale (e, perché no, anche una moto VERA al posto del tuo trabiccolo infernale!!!) 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...