Ratatouille, mancava un nuovo sorcio

Pubblicato: 17 ottobre 2007 da iBronzi in Animazione, Cinema, Eventi, Notizie, Spettacolo

Dopo un significativo battage pubblicitario, che da quasi 6 mesi ci ha anticipato la lavorazione, ecco finalmete che oggi, 17 ottobre 2007 esce nelle sale italiane (mi immagino con quale potenza di fuoco) “Ratatouille” il nuovo film di animazione della Disney-Pixar.

E’ la simpatica storia di un nuovo sorcio (ce ne avevamo bisogno 🙂 ) anche abbastanza briuttino, rispetto allo standard cui ci avevano abituato i predecessori disegnatori di cartoon, che vive nella capitale francese e – animato da un gusto sopraffino per le prelibatezze culinarie – si trova a vivere un’avventura tra salse e fornelli aiutando un giovane chef a superare i propri limiti e a cavarsela nella vita. Veramente pregno di significati morali: trova il topo che è vicino a te, se vuoi sfondare 🙂

La guerra tra i due principali produttori mondiali di animazione è senza sosta; prima la Dreamwork aveva creato una serie di topolini dalle fattezze decisamente ‘umane’, nel film “Flushed Away” (in italiano “Giù per il tubo”) ambientato a Londra, o meglio nelle sue fogne. Così la risposta della Pixar non poteva che essere un altro sorcio da collocare in un contesto particolare e fuori dei confini nazionali (loro sono yankee, non lo dimenticate): la scelta in questo caso è caduta a Parigi. Anche perché da quelle parti il colosso della Disney ha due o tre interessi commerciali, con … Euro Disney 😉

Già nel recente passato si era avuta una simile rincorsa.
Il caso più eclatante fu con “Madagascar” della DreamWorks Animation seguito nel giro di pochi mesi da uno “Zoo in fuga”. Eclatante perché il rituale era assolutamente identico: un gruppo di animali esotici, che vivono nello zoo di New York, che si trova a lasciare il proprio ambiente artefatto e a vivere un avventura su un’isola sconosciuta e piena di perigli, per animali nati e cresciuti in cattività e quindi imborghesiti.
Qualche anno prima si era avuto l’inverso con quelli della DWA a seguire un filone lanciato dalla Pixar con le storie dal reef: a “Alla ricerca di Nemo” (originale “Finding Nemo”) infatti il gruppo della DreamWorks pubblica “Shark Tale” (non è bello quello che fate, e no!).

Comunque ecco il promo del film Ratatoiulle. Buona visione amanti del genere.

Annunci
commenti
  1. Sraddino ha detto:

    Ormai neanche più della bontà dei cartoni ci si può fidare… usano anche questi per farsi la guerra 😦

  2. Dadi ha detto:

    E’ la dura legge del business (cui non sfugge la sezione kids, anzi…).
    Non hai seguito al riguardo le vicende di AT? 😛 😀
    Di ‘entertainment’ si può anche morire 😀 😦

  3. Sraddino ha detto:

    Ahaahah sei sempre tagliente!!! Ma tu l’hai visto ‘sto Ratatouille?

  4. Dadi ha detto:

    Pur essendo l’esperto mondiale di cartoon numero uno al mondo (credo di averli visti TUTTI 😦 ), come immaginerai non ne sono molto attratto.
    Non l’ho visto.
    La mia cucciolotta è ancora troppo piccola per andare al cinema e quindi aspettiamo l’uscita in DVD.
    Per la cronaca: siccome io sono ‘serio’ e non compro materiale pirata o masterizzato, ho tutta roba originale; qualcosa come almeno 50 film solo lato ‘animation’: fatti un po’ il calcolo di quanto ho speso SOB!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...