Stressato sul lavoro? devi imprecare!!!

Pubblicato: 24 ottobre 2007 da elefante60 in Lavoro, Medicina, Notizie, Vita sociale

Adesso ci autorizzano anche a poterci sfogare. Ecco spiegato perché andavamo tanto bene a scuola 🙂

A cura de Il Pensiero Scientifico Editore
19/10/2007 13.53.00

Il vostro lavoro è fonte di forti stress emotivi? Vi crea preoccupazioni, tensioni o disagio esistenziale? Bene, allora lasciate perdere i rimedi orientali, le palline antistress o le tecniche di respirazione di Lao Tze. Secondo una ricerca inglese, infatti, un buon modo per combattere lo stress nel posto di lavoro è quello di lasciarsi andare ad un linguaggio scurrile, con tanto di parolacce e imprecazioni.

Un linguaggio volgare nel posto di lavoro non solo aiuta a farsi carico dello stress, ma secondo gli autori della ricerca crea una maggiore solidarietà e spirito di gruppo tra colleghi, aumentando la loro produttività. “Non è una sorpresa che molti dipendenti preferiscano lavorare duramente in un ambiente spassoso, che passare le ore in un posto dove non vola una mosca”, ha dichiarato il coordinatore dello studio Yehuda Baruch, della Norwich University of East Anglia.

Un comportamento quindi sicuramente più liberatorio e più solidale ma secondo Baruch da prendere con le dovute misure, evitando atteggiamenti intimidatori o aggressivi nei confronti dei collaboratori, e soprattutto nei confronti dei clienti o dei superiori che potrebbero non gradire queste intemperanze aprendo le porte ad un sano licenziamento.
Imprecare quindi, ma non troppo, e soprattutto limitarsi in presenza di una gentile signora, a meno che non sia nostra collega, ovvio.

Fonte: Norwich University of East Anglia

Annunci
commenti
  1. Dadi ha detto:

    Ancora? ma allora ci hai preso gusto… bravo 🙂

  2. ChiamamiAquila ha detto:

    Voglio provarci, magari funziona. LO STRESS E’ TANTO!!!!!
    Ma deve avvenire con trasporto? o basta farlo tanto per farlo?

  3. Sraddino ha detto:

    L’appetito vien mangiando….

    Cmq grazie per il consiglio, ho giusto in mente un paio di persone che mi aiuteranno a … stare meglio!!!

  4. MiglioraRoma ha detto:

    neeeeeeeeeee…in ufficio le parolacce possono costituire offese e pertanto punibili legalmente.
    Moderazione, io direi, non si sta a casa propria (già poi gli uffici sono pieni di gente scurrile..)

  5. realmonk ha detto:

    parafrasando un ben noto adagio oserei dire “quanno ce vò ce vò …” e di certo trattenersi è fonte di stress !!!

  6. maxfjster ha detto:

    Ciao Dadi,
    [OT] ti ringrazio della visita, ma sopratutto mi ha colpito il mio blog nel tuo blogroll, il minimo che potessi fare e’ inserire il tuo blog nel mio. [/OT]
    Lieto di conoscerti, riguardo al lavoro e’ una cosa abituale per me sparare caxxate a raffica (odio e non accetto le bestemmie)
    mi fa’ passare la giornata e ogni tanto escono delle battute che rimangono nella storia (tra colleghi), e’ una cosa a parte ma quando si passano un minimo di 8 ore tra amici/colleghi/lecchini/ecc, il tutto nasce spontaneo, come le risate che si fanno quando vengono percepite!!!
    Bisogna scaricare in qualche modo, io sono per le prese per il culo, mi fan sentir tornare indietro alle scuole, quando la risata era trattenuta e per questo irrestibilmente fonte di mal e all’addome o da dove cacchio nascono le risate e i muscoli che ne fanno parte!
    Un conto e’ ridere e un conto e’ doverle trattenere.
    Una buona notte.

  7. artemary ha detto:

    ciao bello il tuo blog! ti va di scambiarci i link? Mi trovi qui:
    http://www.aboutblank.splinder.com

  8. Dadi ha detto:

    Prego MaxF. Tempo addietro sei passato a trovarci e ho ricambiato il favore. Poi ho trovato interessante il tuo blog e me lo sono appuntato sul blogroll. Non c’era bisogno della contropartita 🙂 ma è ben accetta 🙂
    Cmq, questo è l’articolo di uno di noi, fra l’altro preso da un editoriale che sta girando come news. Lo studio americano che dice bla bla bla. Che sia vero, o meno, BOH?!
    Io non amo tenere un comportamento inadeguato sul lavoro (e – volendo – anche fuori).
    Però ogni tanto le sane rimpatriate tra amici… quelle sì sono un toccasana 🙂

  9. Sraddino ha detto:

    E quale sarebbe un comportamento adeguato quando continuamente ti dicono di sviluppare software e, puntualmente, quando sei praticamente sulla linea del traguardo, ti dicono “Sai che c’è? Non sono mica tanto convinto di quello che stiamo facendo, ricominciamo da capo!”
    😦

  10. Dadi ha detto:

    “Comportamento inadeguato” intendo dare in escandescenza.
    Se proprio hai una persona simile, bisogna confrontarsi con il dialogo, magari davanti a un buon caffé … con del guttalax dentro 😛

  11. Sraddino ha detto:

    Tu conosci l’ambiente (che poi non è tanto diverso dagli altri temo…) e sai che qui gli interni fanno una guerra che miete tante vittime tra i consulenti…. 🙂

  12. Dadi ha detto:

    Sraddino: non ti crede nessuno 🙂 Vuoi fare il duro, ma sottosotto…

  13. Sraddino ha detto:

    Ebbene si …. mi sfogo soltanto con mia moglie e i miei figli 😛 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...