MotoGP 2007: ultimo atto nella Comunità Valenciana

Pubblicato: 26 ottobre 2007 da Dadi in Circuiti motoristici, Internazionale, Motociclismo, Motomondiale, Motori, Sport, Velocità

valencia_cinema-planetario.jpg   Che lunga cavalcata. E’ stato un anno molto intenso per gli sport motoristici: 17 gare di Formula 1, 13 di SuperBike e ben 18 pertinenti al motomondiale.
Molti veleni sono emersi in questi mondi, gelosie, imbrogli, spionaggi; catalizzando molto spesso l’attenzione più sui fatti extrasportivi che non sulle corse vere e proprie.

Il mondiale SBK è stato il primo a finire, coronando, all’ultima gara, la vittoria di James Toseland e la sua Honda CBR1000RR.
Domenica scorsa è stato il turno della F1; anche in tal caso l’iride è stato deciso alla fine (praticamente fino all’ultimo giro non si poteva dire chi fosse il campione) e anzi c’è stato pure uno strascico che è giunto fino alle 2 di notte (in Italia). Kimi Raikkonen e la Ferrari in cima al mondo, su cui pochi avrebbero scommesso un euro. Ci sarebbe anche un ricorso, ma è talmente labile che nessuno lo sta prendendo in seria considerazione.

Il campionato del mondo di motociclismo si avvia anch’esso a chiudere i battenti di questo 2007.
Lo fa’ con 2/3 dei titoli già assegnati, quello principale della MotoGP addirittura vinto con 4 turni di anticipo in Giappone da Casey Stoner su Ducati e quello della 250 aggiudicato la volta scorsa a Sepang da Jorge Lorenzo (Aprilia).
Unica incertezza viene dalla classe cenerentola, la 125 cc, dove Talmacsi e Faubel sono distanti 10 punti l’uno dall’altro e si deciderà in volata domenica prossima.

valencia_castillo_peniscola.jpgL’arrivederci, come di consueto da sei anni a questa parte, avverrà a Valencia per il 3° raduno stagionale nella penisola iberica (anzi 4° se si include anche l’Estoril in Portogallo) dopo Jerez e Barcellona.

Il ‘Gran Premio bwin.com de la Comunidad Valenciana‘ si svolge a Cheste, pochi chilometri a nord di Valencia.
circuit_valencia.pngIl tracciato, intitolato a ‘Ricardo Tormo Blaya’ (pilota di moto locale, campione del mondo classe 50 cc ’78 e ’81, scomparso nel 1998 per leucemia) è stato completato nel 1999 e l’anno stesso ha ospitato la sua prima gara.

E’ uno dei pochi circuiti mondiali che ospita sia la MotoGP che il campionato SBK, insieme a Assen (Olanda), Phillip Island (Australia) e Losail (Qatar).
Altra particolarità è il fatto che quest’anno ha rappresentato tappa esclusiva per la GP2 Series fuori dal campionato di Formula 1, che svolge qui soltanto dei test.

Ha una lunghezza di 4005 m. composto da 14 curve, 9 a sinistra e 5 a destra, il rettilineo più lungo (quello della partenza) è lungo 876 m. e ha un senso di rotazione antiorario.

Sito ufficiale del circuito: http://www.circuitvalencia.com/.

Orari
Dopo 3 GP seguiti in momenti anomali per noi europei, ecco finalmente il ritorno a quelli canonici.
Pertanto le prove libere e ufficiali e le gare si svolgeranno tutte ai soliti orari previsti:

Ven 2 nov 2007
Prove libere nr. 1 classe 125 cc   –   09.00-09.45
Prove libere nr. 1 cl. MotoGP        –   10.00-11.00
Prove libere nr. 1 classe 250 cc   –   11.15-12.15
Qualifiche nr. 1 classe 125 cc       –   13.05-13.35
Prove libere nr. 2 cl. MotoGP        –   13.50-14.50
Qualifiche nr. 1 classe 250 cc       –   15.05-15.50

Sab 3 nov 2007
Prove libere nr. 2 classe 125 cc   –   09.00-09.45
Prove libere nr. 3 cl. MotoGP        –   10.00-11.00
Prove libere nr. 2 classe 250 cc   –   11.15-12.15
Qualifiche nr. 2 classe 125 cc       –   13.05-13.35
Qualifiche ufficiali cl. MotoGP        –   13.50-14.50
Qualifiche nr. 2 classe 250 cc       –   15.05-15.50

Dom 4 nov 2007
Warm-up classe 125 cc                 –   08.40-09.00
Warm-up classe 250 cc                 –   09.10-09.30
Warm-up classe MotoGP               –   09.40-10.05
Gara classe 125 cc                        –  11.00
Gara classe 250 cc                        –  12.15
Gara classe MotoGP                      –  14.00

*********************

Ho fatto la corsa con la PS2, sempre in sella (virtuale) a una Ducati GP4.
Non ho vinto, stavolta. La pista è bella ma veramente molto impegnativa e non sono riuscito ad arrivare più avanti del 3° posto (partivo ultimo, come usanza nella modalità ‘arcade’). Davanti a me Valentino Rossi (che mi ha preceduto di poco più di 7″) e Max Biaggi.
I 30 giri della gara li ho fatti in 47’19″532 registrando il mio miglior passaggio in 1.33.800.

Annunci
commenti
  1. maxfjster ha detto:

    Ciao dadi,
    sono daccordo con te, ci sono state molte polemiche e dissapori per quanto riguarda il mondo dei motori.
    Ora e’ finita apparte il motogp che assegera’ il titolo al giovane Stoner (le nostre Ducati erano imbattibili quest’anno) meritato.
    Tirando le somme abbiamo vinto come Ferrari e Ducati,
    dimostrando al mondo che in Italia le cose son fatte a regola d’arte, la Piccola (si fa’ per dire) casa Ducati ha distrutto le case Asiatiche, leader nel settore e senza contare l’Aprilia.
    Le Ferrari hanno realizzato un sogno del dopo Schumi,
    quasi matematicamente inrealizzabile dal GP di Indianapolis.
    Tutto questo pero’ e’ grazie alla parte buona del nostro paese, e a chi crede ancora nei sogni!
    Buona Week!!

  2. Sraddino ha detto:

    Dadi, lo vedi che Biaggi può ancora vincere 🙂 🙂 🙂

    Cmq saranno pure tutti assegnati (parlo della motoGP) i premi in
    palio, però a me, vedere un sorpasso dopo una staccata ben tirata … piace sempre un sacco!!!
    Sarà che a ogni curva sogno di essere lì … ( a far ridere i polli ovviamente 🙂 )….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...