Motomondiale 2008: gli appuntamenti del GP di Portogallo

Pubblicato: 10 aprile 2008 da Dadi in Circuiti motoristici, Manifestazioni, MotoGP, Motomondiale, Motori, Sport
Tag:, , , , , , ,

Guidando in macchina per poco più di 570 km, ci spostiamo dalla ridente Andalucia e arriviamo, a poca distanza dalla capitale portoghese Lisbona, al circuito internazionale dell’Estoril. Per la terza prova del campionato di motociclismo, classe 125, 250 e MotoGP, che si svolgerà nel week-end tra l’ 11 e il 13 aprile 2008.

La gara dovrebbe riservare dei buoni spunti, con i protagonisti del mondiale belli carichi.

Valentino Rossi è finalmente fiducioso in se (soprattutto nella sua buona stella che sembrava averlo abbandonato) e nella sua moto, la Yamaha M1 gommata Bridgestone, che si è dimostrata molto competitiva a Jerez.
Circuito del EstorilIn più quella dell’Estoril è l’ultima corsa che ha visto vittorioso il dottor Rossi, il 16 settembre passato, dopo una serrata battaglia con Pedrosa.
«Il Gp del Portogallo è stato uno dei momenti più belli del nostro 2007. Jerez è stata molto importante: il secondo posto alla seconda gara con le Bridgestone ci ha resi tutti fiduciosi. La combinazione moto-pneumatici comincia a funzionare. Ora siamo pronti a tutto».

In casa spagnola si vive poi un’atmosfera rovente, adesso che ci sono 2 galli a cantare; e che suonate! non passa giorno infatti che non appaia sui media ispanici una dichiarazione, di Daniel Pedrosa o di Jorge Lorenzo, al vetriolo nei confronti dell’avversario.
Come sappiamo questa adrernalina può stimolare i contendenti a fare sempre meglio, ma anche a generare scompiglio: nel tentativo di marcarsi l’un l’altro magari finiscono per avantaggiare gli altri.

La situazione non è rosea neppure in casa Ducati.
Il campione del mondo è costretto a trovare subito il riscatto dopo la deludente prova spagnola. Manifesta una controllata fiducia Casey Stoner: «L’Estoril è una pista un po’ particolare con una parte molto bella e filante e una più tortuosa e fin troppo lenta. Uno dei mie punti preferiti è la curva numero due, in discesa e in contro-pendenza, molto difficile ma bellissima. … L’anno scorso avevamo fatto delle belle prove, … In teoria se riusciremo a lavorare bene fin da subito e non sorgeranno difficoltà inattese potremmo tornare a lottare per la vittoria».
Mentre Marco Melandri ha rilasciato dichiarazioni tutt’altro che ottimistiche: «Probabilmente la pista dell’Estoril è un’altra di quelle che non ci sono esattamente amiche però è inutile fare previsioni, aspettiamo di arrivarci per vedere come andrà».

Chiudo con il nostro Andrea Dovizioso che ha marcato una vittoria e un secondo posto nelle ultime due edizioni del GP portoghese, in sella a una Honda 250.
Così il pilota di Forlimpopoli ha dichiarato: «Voglio riscattare il risultato di Jerez, avere conferme di quanto abbiamo imparato in queste due prime gare, e competere per le posizioni migliori».

Così tutta la programmazione in TV:
Venerdì 11 aprile
Italia 1
  h. 01.15 prove sintesi
Eurosport
  h. 14.15 prove 125
  h. 14.45 prove MotoGP

Sabato 12 aprile
Italia 1
  h. 13.25 Gran Prix moto (rubrica sportiva)
  h. 14.00 prove 125
  h. 14.55 prove MotoGP
  h. 16.10 prove 250
Eurosport
  h. 14.00 prove 125
  h. 14.55 prove MotoGP
  h. 16.00 prove 250

Domenica 13 aprile
Italia 1
  h. 12.00 Gara 250
  h. 14.00 Gara MotoGP
  h. 14.50 Fuorigiri (rubrica sportiva)
  h. 15.30 Gara 125
Eurosport
  h. 12.00 Gara 250
  h. 14.00 Gara MotoGP
  h. 15.15 Gara 125

Lunedì 14 aprile
Eurosport
  h. 9.00 Gara MotoGP (replica).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...