L’ostentazione di San Pio

Pubblicato: 24 aprile 2008 da Dadi in Chiesa, Manifestazioni
Tag:, ,

Oggi – a quarant’anni dalla morte del santo fraticello di Pietralcina – avverrà alle 11,00 la messa solenne nel nuovo santuario dedicato al santo a San Giovanni Rotondo.
Tre dirette televisive, 93 testate giornalistiche accreditate, alberghi che registrano il tutto esaurito, pullman carichi di pellegrini, oltre 50 mila fedeli prenotati (ma si stima almeno 20 mila persone in più).

A rischio di apparire blasfemo verso i milioni di credenti del grande uomo di chiesa, io sono assolutamente contrario a questo grande show che è stato allestito; cui è seguito anche l’esumazione della salma per l’ostensione ai fedeli.
E’ stato stimato che in un anno, un milione di persone passeranno d’avanti alla teca di Padre Pio.
Fra l’altro mentre il corpo sembra fosse in buono stato di conservazione, non lo stesso si può dire per il viso. E allora è stata commissionata una società specializzata inglese per una maschera in cera (la stessa che ha creato le belle opere al Museo delle Cere di Londra).

A me sembra una vera ostentazione; come fosse un fenomeno da baraccone, con chiare finalità speculative e commerciali. Verso uno degli uomini che ha fatto della sua vita la semplicità e la morigerazione, tutto questo mi appare come una blasfemia, una bestemmia!

Pure un sito ufficiale di Padre Pio

Un vecchio adagio diceva “scherza con i fanti ma lascia stare i santi“.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...