Pistorius ammesso alle olimpiadi: e lo spirito olimpico?

Pubblicato: 16 maggio 2008 da pira66 in Notizie, Sport

Ho letto con un certo stupore la notizia di oggi sul Messaggero dell’ammissione di Pistorius alle olimpiadi xchè si dice nell’articolo “al momento non esistono elementi scientifici sufficienti per dimostrare che Pistorius tragga vantaggio dall’uso delle protesi”.

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=24272&sez=HOME_SPORT

Non voglio qui parlare dell’importanza di una soluzione tecnica estremamente innnovativa per la quale molte persone che hanno perso l’uso della gambe potranno di nuovo camminare o addirittura correre.

Pistorius è un esempio di tenacia, coraggio e amore per la vita al quale mi inchino con estrema ammirazione.

Il problema è però un’altro: le olimpiadi sono o no la competione per eccellenza, dove il primo valore dovrebbe essere “lo spirito di partecipazione” e la “lealtà nella competione”?

Bene se questa è l’olimpiade mi chiedo come si può pensare che ad una gara di corsa si possa ammettere un’atleta che non soffre di dolori alle gambe xchè le sue gambe sono di acciaio inox 18/10?

Annunci
commenti
  1. nick85vic ha detto:

    Sono d’accordo con te. Secondo me dovrebbe non dovrebbe partecipare, le protesi pesano meno delle gambe e non si stancano mai! Danno una risposta meccanica sempre uguale, non mi sembra giusto!

  2. cattiva1981 ha detto:

    Tutti ammiriamo Pistorius, ma per celebrare la determinazione come la sua esistono apposta le Paraolimpiadi, che anche se non hanno un grande riscontro mediatico, non hanno nulla da invidiare sul piano sportivo ed emotivo alle Olimpiadi. Anch’io trovo la cosa completamente ingiusta!La faccenda è stata gestita come se la partecipazione alle Paraolimpiadi fosse una cosa da serie B o degradante per un’atleta

  3. Dadi ha detto:

    Che l’atleta australiano sia un esempio di tenacia, coraggio, etc etc etc non c’è dubbio.
    Ma la questione mi trova assolutamente in disaccordo con la scelta fatta.
    Ci sono le paraolimpiadi che non debbono essere viste come la scelta di serie B, altrimenti abbiamo imprecato contro migliaia di ragazzi che sputano il sangue in quelle discipline.

  4. Sraddino ha detto:

    Concordo! Probabilmente la pubblicità ha influito più della logica in questa scelta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...