ROSSI C’È

Pubblicato: 18 maggio 2008 da Dadi in Motociclismo, MotoGP, Motomondiale, Sport
Tag:, , ,

La gara a Le Mans ci fa rimanere senza parole.

Dopo l’exploit di Shanghai, Valentino Rossi ha definitivamente messo tutti in riga con una vittoria maiuscola, senza sbafature, prepotente (10″ di distacco al secondo, a un certo punto della corsa, non è cosa da niente). Vittoria e leadership della classifica iridata nel campionato MotoGP.

Il pilota della Fiat Yamaha ha preceduto il suo compagno di squadra, lo spagnolo Jorge Lorenzo (altro fenomeno: secondo nonostante non riusciusse praticamente a reggersi in piedi da solo) e lo statunitense Colin Edwards (Tech 3 Yamaha). In sostanza tre Yamaha su tutti nel gran premio di Francia.
Al quarto posto è arrivato Daniel Pedrosa (Repsol Honda), al quinto l’australiano Chris Vermeulen (Suzuki). Sesto Andrea Dovizioso sulla Honda del team JiR-Scott.
Il campione del mondo in carica, l’australiano Casey Stoner, ha subito problemi meccanici alla sua Ducati Desmosedici a otto giri al termine, mentre si trovava in lotta per il podio. Riesce comunque a fare l’intero giro della pista ad andamento lento (che sfortuna: il guaio è successo proprio sul rettilieno del traguardo) e a cambiare moto, già settata per corsa da bagnato, che non gli permetterà di fare meglio del 16° posto, dietro al compagno Melandri.

Con il successo sul circuito Bugatti di Le Mans, Valentino Rossi ha raggiunto lo spagnolo Angel Nieto a quota 90 gran premi vinti. Dal canto suo Nieto ha reso onore al campione italiano mettendosi alla guida della sua Yamaha, con la quale l’ha portato a fare il giro d’onore. Nieto indossava una tuta con scritto ‘bravo Valentino‘, mentre Rossi sventolava una bandiera con la scritta ‘90+90‘.
Tanto di cappello al grande Dottor Rossi, 90 volte campione.
Forse l’altro grande, Giacomo Agostini, è irragiungibile, ma il palmares mondiale si colora ancor più di tricolore.

Così all’arrivo

1 Valentino Rossi (ITA) Yamaha-FIAT   44.30.799
2 Jorge Lorenzo (SPA) Yamaha-FIAT   +4.997
3 Colin Edwards (USA) Yamaha-Tech 3   +6.805
4 Dani Pedrosa (SPA) Honda-Repsol   +10.157
5 Chris Vermuelen (AUS) Suzuki-Rizla   +21.762
6 Andrea Dovizioso (ITA) Honda-JiR Scot   +22.395
7 Loris Capirossi (ITA) Suzuki-Rizla   +27.806
8 Nicky Hayden (USA) Honda-Repsol   +27.995
9 Randy De Puniet (FRA) Honda-LCR   +29.344
10 Shinya Nakano (JAP) Honda-Gresini   +30.822

 

Classifica mondiale MotoGP

1 Valentino Rossi (ITA) Yamaha-FIAT 97  
2 Dani Pedrosa (SPA) Honda-Repsol 94 -3
2 Jorge Lorenzo (SPA) Yamaha-FIAT 94 -3
4 Casey Stoner (AUS) Ducati-Marlboro 56 -41
5 Colin Edwards (USA) Yamaha-Tech 3 47 -50
6 Loris Capirossi (ITA) Suzuki-Rizla 42 -55
7 Nicky Hayden (USA) Honda-Repsol 37 -60
8 Andrea Dovizioso (ITA) Honda-JiR Scot 36 -61
9 James Toseland (GBR) Yamaha-Tech 3 33 -64
10 Shinya Nakano (JAP) Honda-Gresini 28 -69

*******************

La Ducati ha perduto altri 9 punti rispetto alla Suzuki.
Prima ha rotto il motore Bayliss a Monza domenica scorsa, oggi analoga sorte a Stoner; mi sa che Sraddino ha fatto qualche macumba o sortilegio di magia nera… che cosa non si inventa pur di non pagare una cena!!!
Ducati 250, Honda 210, Yamaha 209, Suzuki 153 e Kawasaki 54.

Annunci
commenti
  1. Sraddino ha detto:

    Gara alla fine noiosa ma chapeau al Dottore che qualcuno dice sia “tornato” quando invece è sempre stato lì! Non dimentichiamoci che arrivare SEMPRE (o quasi) tra i primi 5 in MotoGP non è come andare a fare la spesa al supermercato!!!

    Tanto di cappello anche a Edwards che, ogni tanto, si ricorda di essere il “Texas Tornado” campione del mondo SBK a cui eravamo abituati e a Lorenzo, sorretto quando è sceso dalla moto dai suoi meccanici….

    Per quanto riguarda la nostra sfida … se continuano così con un paio d’anni recupero 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...