Sul Miller Motorsports Park si abbatte la furia “Checa”

Pubblicato: 3 giugno 2008 da Sraddino in Motori, SBK, Sport
Tag:, , , , , , , , ,

Doppia vittoria per lo spagnolo Carlos Checa che in sella alla sua Honda CBR 1000 RR del Team Hannspree Ten Kate ha messo tutti in riga con distacchi importanti.

Checa + Paddock girls

Partito dalla prima posizione dopo la conquista della Superpole, conquista 50 punti d’oro per la corsa al titolo.

Il doppio ritiro del povero Bayliss (sono sincero, mi è dispiaciuto nonostante mi facesse comodo ai fini della sfida con Dadi, perché è un grande campione e non meritava di uscire) ha reso ancora più preziosi i punti di Checa e quelli del tedesco di casa Suzuki Neukirchner (Per Dadi: “Nòikirkner” 😉 ) che con un quarto e un secondo posto risale la classifica avvicinandosi all’australiano alla guida della bicilindrica di Noale.

NeuCorser

Gare emozionanti (un po’ meno per i tifosi Ducati) per le quali però si è potuto combattere soltanto per i gradini più bassi del podio visto che Checa era realmente irraggiungibile.

Corser è tornato ai livelli cui ci aveva abituato e Haga, nonostante la frattura alla clavicola ci ha regalato una gara 2 da campione quale è finendo al sesto posto senza risparmiarsi (sembra abbia dichiarato di avere paura dell’operazione che dovrà subire ma non di correre con la clavicola in quelle condizioni, STRANI ‘STI PILOTI!!! 😉 ).

Biaggi sfortunato viene ritardato da un contatto con Haga che lo fa retrocedere in gara 1 e la sua rimonta si ferma al nono posto mentre in gara 2 si piazza ottimamente chiudendo 4°.

Ottimo tra gli italiani il doppio podio (terzo posto in entrambe le gare) di Michel Fabrizio (Ducati ufficiale).

Ordine di arrivo di gara 1 e highlights video:

1 Checa (E-Honda)
2 Corser (Aus-Yamaha)
3 Fabrizio (I-Ducati)
4 Max Neukirchner (D-Alstare Suzuki)
5 Fonsi Nieto (E-Suzuki Alstare)
6 Smrz (CZ-Ducati)
7 Muggeridge (AUS-Honda)
8 Yukio Kagayama (J-Suzuki Alstare)
9 Biaggi (I-Ducati)
10 Kiyonari (J-Honda)
11 Lanzi (I-Ducati)
12 Sofuoglu (TUR-Honda)
13 Lavilla (E-Honda)
14 Xaus (E-Ducati)
15 Holland (AUS-Honda).

Ordine di arrivo di gara 2 e highlights video:

1 Checa (E-Honda)
2 Max Neukirchner (D-Alstare Suzuki)
3 Fabrizio (I-Ducati)
4 Biaggi (I-Ducati)
5 Yukio Kagayama (J-Suzuki Alstare)
6 Haga (J-Yamaha)
7 Kiyonari (J-Honda)
8 Fonsi Nieto (E-Suzuki Alstare)
9 Laconi (F-Kawasaki)
10 Lanzi (I-Ducati)
11 Muggeridge (AUS-Honda)
12 Badovini (I-Kawasaki)
13 Tamada (J-Kawasaki)
14 Sofuoglu (TUR-Honda)
15 Lavilla (E-Honda).

Ai fini della personalissima sfida con Dadi, questo giro ho recuperato 33 punti ( 13 col quarto posto in gara 1 e 20 col secondo in gara 2) “accorciando” così le distanze a “soli” 50 punti esatti.
Così i primi 3 del mondiale dopo la gara nello Utah:

1 Troy Bayliss 194 Ducati
2 Carlos Checa 166 Honda
3 Max Neukirchner 144 Suzuki

Annunci
commenti
  1. Dadi ha detto:

    Chissà che pensavo. Vabbé mi hai preso 33 punti (anzi 22 se teniamo conto della coppia MotoGP-SBK). Adesso sei sotto di 75 lunghezze.
    Lo si fa’ per animare il campionato: se pensi che Troy (Bayliss, naturalmente) non ha passato la bandiera a scacchi nelle ultime 3 gare (oltre al GP in USA anche gara 2 a Monza) ed è ancora in testa con quasi 30 punti di vantaggio.
    Però non dici le ragioni dello zero nello score del leader del mondiale (caduta prima nel corso del 4° giro e rottura della leva del cambio in gara 2) e glissi abilmente sul fatto che Michel Fabrizio (Ducati) ha superato proprio il tedesco della Suzuki nel finale di gara 1 togliendogli il podio 🙂

    Ci aspetta il Nurburgring tra 2 settimane. In casa di Nòikirkner (prrrrr) avremo la prova del nove circa le ambizioni mondiali del giovane crucco. Mentre la ruota per Bayliss spero ritorni a girare a suo favore.

  2. Sraddino ha detto:

    Effettivamente ho glissato su tante cose ma già l’articolo era lunghissimo per come scrivo di solito…. 😉

    Come ho già avuto modo di dire in passato, non mi piace vincere perché gli altri vengono messi out da un guasto o da una caduta, quindi spero tantissimo anch’io che Bayliss riesca a togliersi dalla mira della sfiga e competa come da par suo (sperando ovviamente che perda ahahahh)!!!

    P.S.: TU, crucco al mio pilotino non lo dici CAPITO!!??!?! 😉

  3. Dadi ha detto:

    Quanta carna a cuocere… se dovessi rispondere a tutti i commenti (umfff!!) …

    Uno solo però non posso esimermi: CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO CRUCCO
    ekkekavolo: per Maicol Socchumaker sì e lui no? 😀

  4. Sraddino ha detto:

    Socchmaker mica guidava una Suzuki!!!!
    Tu pensa al tuo carrozziere per canguri va!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...