Un Calcio senza Confini: è successo

Pubblicato: 22 ottobre 2008 da Dadi in Amicizia, Blog, Calcio, Eventi, Vita sociale
Tag:, ,

    Care Amiche e Cari Amici,

eccomi qui a darvi il resoconto dell’iniziativa “Un Calcio senza Confini” che si è svolta a Milano sabato 4 Ottobre u.s.

Un’iniziativa particolarmente insolita e sicuramente divertente. 

Cielo blu, sole, caldo … non è stata certo la tipica giornata Milanese …

Tutto ha fatto da cornice per una singolare e sorprendente giornata.

Alle ore 16,00 centinaia e centinaia di persone hanno riempito il Parco Sempione, per un appuntamento dove si è dimostrato che

la semplicità vince sempre.. è bastato un pallone infatti, per unire in un sorriso bambini, grandi, adulti, stranieri, sportivi…. 

Palloni neri e oro, i colori di   marchio specializzato in servizi alla persona, che ha voluto, sponsorizzando (senza clamore) questa iniziativa, raggiungere lo scopo di 

.. regalare un emozione .. 

fornendo e regalando i propri palloni ad oltre 250 bambini ed adulti tra i presenti. 

 

Il tutto con una gran voglia di giocare e divertirsi.

A Roma, dove era prevista analoga iniziativa, purtroppo è solo piovuto, costringendo gli organizzatori a rinviare l’evento a data da destinarsi.

Vi terremo aggiornati

__________________________________
[Author: Paolo Farace]

Annunci
commenti
  1. Paolo Farrace ha detto:

    Bene ragazzi è solo l’inizio. Altre iniziative sono allo studio.
    Alterego infatti non è solo servizi di Personal Concierge, ma anche Sport, Solidarietà, attenzione al sociale.

    Paolo

  2. Dadi ha detto:

    molto bene. 🙂

  3. wind spa ha detto:

    … mi sembra un modo – anke alquanto squallido – per fare promozione commerciale……
    S.

  4. Dadi ha detto:

    WIND, perchè pensi una cosa del genere?

  5. Paolo Farrace ha detto:

    Caro Wind, se avessimo voluto fare promozione commerciale, avremmo investito in altro modo i soldi necessari per l’acquisto dei palloni e l’organizzazione che un evento del genere richiede.

    Credo che sarebbe interessante sentire chi vi ha partecipato se gli è sembrata una cosa simpatica o “squallida” come dici tu.

    Inoltre ti preciso che i palloni NON riportavano nessuna scritta o altro che identificasse il marchio ne’ c’era nulla che lo ricordasse sul luogo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...