W Villari, Presidente di Vigilanza RAI

Pubblicato: 20 novembre 2008 da Dadi in Note legali, Politica, Real politik, Televisione
Tag:, , , , , , ,

ansa_14431893_16440 CHE spettacolo la grottesca battaglia in atto per la posizione di Presidente di Vigilanza della RAI; elezione andata qualche giorno fa’ a Riccardo Villari, senatore del Partito Democratico, eletto in prevalenza con un colpo di mano degli esponenti del Popolo delle Libertà.
Subito il povero Villari è divenuto l’uomo tra i più importanti e più odiati del paese. Con Veltroni che ha perduto il suo solito aplomb per incazzarsi come una biscia verso lo sconosciuto (a noi comuni cittadini) politico. Per non parlare di Di Pietro, poi, le cui palle stanno ancora girando come ventilatori.
Berlusconi si dice estraneo; ma intanto diamo per certi che stia godendo come un ornitorinco nella stagione degli amori.

In attesa che la candidatura di Zavoli, benvoluta da tutti ma curiosamente arrivata solo dopo parecchi mesi di ritardo, e dopo la suddetta forzata elezione, dalle file del Partito Democratico (Veltroni: ti potevi svegliare anche prima che evitavi sto casino), il presidente in carica viene attaccato a zero dai suoi stessi compagni del PD e osannato dagli avversari, che lo hanno votato.

Qualcuno parla di politica italiana è impazzita.
Io invece trovo la situazione fantastica.

Non sono un masochista, ma sono convinto che l’attuale sistema socio-politico sia infelice, prima ancora che inefficace (e tanto inefficiente); e pertanto credo che le rivoluzioni, storiche, politiche, culturali, mentali, anche demagogiche – aborrendo quelle violente – possano passare anche attraverso questi atto.

SVEGLIA GENTE!!!! E beccatevi questo “sondaggio” che ho fatto ad hoc.

Annunci
commenti
  1. realmonk ha detto:

    una delle quotidiane dimostrazione di umana miseria … da qualunque prospettiva la si vuole leggere … mi viene da dire solo… CHE AMAREZZA …

  2. Dadi ha detto:

    Sembra uno spaccato dell’Italia rappresentata dal grande Totò: perché quella poteva andarci bene? e questa no? 😉

  3. realmonk ha detto:

    di quella prendevamo atto mettendola alla berlina, con la speranza che anche attraverso il ritratto ironico ed impietoso del principe la si poteasse migliorare … questa ce la prendiamo … e basta !!!

  4. dadi ha detto:

    A 2 mesi dall’incoronazione di Riccardo Villari, sono riusciti a farlo fuori mediante lo scioglimento della Vigilanza.
    Fin qui …
    Ma la grande resurrezione che ne e’ seguita ha del grottesco e – non poco – inquietante: tutti i 40 membri che si erano dimessi (in verità solo 37 perché 3 erano rimasti al loro posto) sono stati TUTTI riconfermati, eccezion fatta per il povero Villari, da parte di PDL e PD.
    Sia che formalmente che sostanzialmente avremmo gradito un minimo di senso di coerenza politica. Invece la logica della spartizione dei pani e dei pesci rimane sempre sulle ns teste.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...