La nuova Formula 1 pronta al via

Pubblicato: 9 marzo 2010 da Dadi in Formula 1, Motori, Sport
Tag:, , ,

FINALMENTE l’attesa sta per finire: domenica prossima parte il mondiale 2010 della Formula 1.

Un duro e lungo preludio invernale con tante novità.
Iniziamo con la prima e forse più importante, la nomina qualche mese fa’  di Jean Todt quale presidente della FIA al posto del pluriennale e potentissimo dittatore Mosley; fatto questo che sembra da solo aver portato tranquillità ed effervescenza a uno sport che ha seriamente rischiato di chiudere, per mancanza di team, soldi e interesse.

Anticipando che il 2010 segna anche il rientro nel grande circus dei motori Cosworth, che equipaggerà almeno 4 team, è nell’ambito delle squadre (allargate in numero rispetto agli anni scorsi) che si segnano interessanti novità: la Mercedes GP, che entra a pieno e totale titolo nel mondiale con proprio nome rilevando la titolata Brawn. Poi la HRT, squadra spagnola guidata dall’ex pilota Adrian Campos, che usa telai Dallara e motori Cosworth; per i curiosi, HRT sta per Hispania Racing Team. Altra novità è la promozione nella classe maggiore del team Virgin Racing; la macchina con i fregi del multi miliardario Richard Branson è stata sviluppata dalla Wirth Research Limited e usa motori Cosworth. E infine il ritorno sulle scene, dopo oltre 15 anni di assenza dalla F1, del prestigioso marchio di Lotus (motorizzata anch’essa da Cosworth).
Che si aggiungono alle squadre storiche quali McLaren (ancora motorizzata Mercedes), la non più solo rivelazione Red Bull (spinta da motori Renault, è data come una delle pretendenti al titolo finale, confermato dai primi test a Jerez nel corso del mese scorso), la Williams, la Renault (orfana di Briatore), la scuderia Toro Rosso, la Force India (che ha siglato l’accordo con Mercedes per i motori e spera di riuscire a fare un salto di qualità), la BWM-Sauber (il team è stato praticamente abbandonato dalla società bavarese e presa in carico da Sauber e userà motori Ferrari) e ovviamente la Squadra Corse Ferrari.
Tante novità, si diceva, ma non di meno si sono anche paventate alcune perplessità, soprattutto lato sicurezza per la presenza proprio di questi nuovi – e inesperti – team.

I piloti che vedremo sfrecciare, salvo cambiamenti in corso d’opera, sono:

  • Pedro de la Rosa e Kamui Kobayashi, il quasi sconosciuto pilota giapponese ha disputato 2 GP nel 2009 sulla Toyota, sono alla guida della BMW-Sauber C29
  • Felipe Massa e Fernando Alonso tentano il riscatto sulla Ferrari F10
  • Adrian Sutil e Vitantonio Liuzzi sono i piloti del team Force India VJM03
  • Bruno Senna fa coppia con l’indiano Karun Chandhok sulla nuovissima HRT
  • Heikki Kovalainen e il nostro Jarno Trulli guideranno la ritrovata Lotus T127
  • Jenson Button (campione del mondo in carica) e Lewis Hamilton, due piloti inglesi per l’inglese McLaren MP4-25
  • Nico Rosberg e il 41ne Michael Schumacher formeranno la coppia alemanna della tedeschissima Mercedes MGP W01 (anche se il direttore tecnico rimane Ross Brown e la squadra risiede in Inghilterra)
  • Sebastian Vettel e Mark Webber si confermano anche quest’anno al volante della Red Bull RB6
  • Robert Kubica e Vitaly Petrov, primo russo in F1 che viene dalla GP2 (2° nel 2009), si siederanno sulla Renault R30
  • Sébastien Buemi e Jaime Alguersuari sono della Scuderia Toro Rosso STR5
  • Lucas di Grassi  (brasiliano di San Paolo che viene dalla GP2 dove ha conquistato nel 2007 il 2° posto assoluto) e Timo Glock pilotano la Virgin VR-01
  • Rubens Barrichello e il giovane e promettente Nico Hülkenberg (viene anche lui dalla GP2 Series di cui si è aggiudicato il titolo iridato l’anno passato) gareggiano sulla Williams FW32

Sto già fremendo tutto… non vedo l’ora.

Si corre sul tracciato arabo di Sakhir per il Gran Premio del Bahrain. Partenza della gara alle 13,00 di domenica 14 marzo 2010 con le qualifiche alle 12,00 il sabato prima. Orari segnalati tutti al time-zone italiano.

Fuoco alle polveri e vinca il migliore… ovviamente speriamo la Ferrari 😉

Annunci
commenti
  1. Dadi ha detto:

    non ce l’ho fatta a mettere tutti i link a nomi e cose!

  2. Sraddino ha detto:

    Scommettiamo su chi vincerà il mondiale? Un nome secco per il pilota e uno per la Scuderia?

    • Dadi ha detto:

      Ormai scommetti su qualsiasi cosa 😀
      Cmq una volta che dici il pilota dice anche la scuderia.
      Oppure intendi i vincitori dei rispettivi mondiali? Piloti e Costruttori?

      • Sraddino ha detto:

        Intendevo i vincitori dei rispettivi titoli, comunque stavo scherzando! Non mi conviene scommettere con te ahhahah! 😀

  3. Dadi ha detto:

    Per giocare e senza finalità di lucro, allora diciamo:
    la Ferrari il titolo costruttori.
    Più arduo il titolo piloti: mi sembra un discorso limitato a Rosberg, il duo della McLaren, il duo della Red Bull oltre alla mia speranza in Alonso che possa riportare ai fasti di schumacheriana memoria la Ferrari. 5 piloti quindi hanno la possibilità concreta di aggiudicarsi l’iride.
    Però non credo che Button riuscira a bissare il 2009 e in più temo che in McLaren abbiano ricommesso l’ingenuità che gli ha fatto perdere il tirolo nel 2007 mettendo 2 prime donne insieme che finiranno per pestarsi i piedi; la Mercedes è vero che è la continuazione della Brawn GP, però ogni anno fa’ storia a se (Schumacher? non scerziamo!); Vettel e Webber sono forti e la macchiana è molto promettente (confermato nei test); Alonso lo spero, ma… forse più possibile nel 2011.
    Dico Sebastian Vettel vincitore del titolo piloti.

  4. Sraddino ha detto:

    Ferrari e Massa tiè!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...