Che succederà quando il sole si ammalerà?

Pubblicato: 21 novembre 2010 da Dadi in Scienza
Tag:, , ,

LA scoperta di un pianeta “clandestino” nella nostra galassia a oltre 1,00o anni luce da noi, attratto da un sistema solare (stella denominata HIP 13044) in fase di collasso, ha ripresentato l’interesse per gli scienziati sulle dinamiche stellari.

Anche se ho fatto studi economisti, la mia più grande passione ai tempi della maturità è stata la geografia astronomica e in generale la cosmologia; non quella che punta l’accento sulla presenza di vita aliena nello spazio (cosa non provata e, però, nemmeno negata), ma sui movimenti stellari o – più vicino – galattici.

La questione riguarda il momento in cui il nostro sole si ammalerà con la probabile fine del nostro sistema solare. La fine di una stella è stata ampiamente seguita dagli astronomi e fisici cosmologi con il fenomeno conosciuto come stella supergigante rossa.

Una stella gigante rossa è una stella che ha raggiunto una stadio evolutivo quasi al termine del ciclo di vita. Poiché ha esaurito la sua riserva d’idrogeno nel nucleo, comincia a utilizzare la parte di energia sempre più negli strati esterni; apparentemente la luminosità diventa più intensa proprio perché la sorgente essendo più superficiale tende a espandere la stella stessa. L’atmosfere più esterna è rarefatta e tenue, il che rende il raggio stellare grandissimo (anche 10 volte più grande dello stadio originale) ma con temperature relativamente basse. Quando una stella si accresce oltre le 10 volte il suo volume, si parla di supergigante rossa.
Quando ciò accadrà appunto alla nostra cara, dolce e vitale stella, si stimano dimensioni veramente immense: prossime a 1UA (Unità Astronomica, dato standard pari a poco meno di 150 milioni km che è la distanza media tra la terra e il sole) ovvero circa 100 volte quelle attuali.

L’ipotesi del video è una possibile eventualità, ma quella data come probabilme più accreditata. Ho trovato questo video su youtube creato in simulazione al computer dai tecnici e grafici di Cosmology;  so che è finto, che è un evento che non capiterà che tra 5 miliardi di anni: ti lascia affascinato, anche se a un certo punto ti viene un groppo in gola!

Annunci
commenti
  1. […] and Roll.Gods of Sport2Out.it – Seconds Out – Free Sport MagazineChristie Lea Gets Fitkennedy84hastalagiobbasiempre #aka,#aka:link,#aka:hover,#aka:visited,#aka:active{color:#fff;text-decoration:none} […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...