Archivio per la categoria ‘Motori’


GIUSTAMENTE il 2012 non poteva che segnare la nascita del 12 cilindri di Maranello più esclusivo e performante che sia stato mai creato.

Diciamolo senza paura di smentita: un CAPOLAVORO.

Certo l’architettura tecnico-motoristica ha del suo, con il V12 con angolatura di 65° di 6.262 cc che innalza il limite raggiunto con un motore aspirato: 740 cv (che significano quasi 120 cv/l), 690 NM che permette di avere una coppia quasi massima già da 2.500 g/m fino al fondo scala, quando interviene il limitatore, a quota 8.700. Rapporto di compressione di 13,5:1 è la cornice a questo masterpiece.

E poi le prestazioni sono da reginetta del gran ballo: oltre 340 km/h (altro…)


Ecco i risultati delle qualifiche al Gran Premio Petronas Malaysia del 2012 [fonte Formula 1 – Official Website].

(altro…)

Il futuro? Eccolo qui, proprio nel passato!

Pubblicato: 7 dicembre 2011 da Sraddino in Motori
Tag:, ,

In questo periodo di grossa crisi, di stangate, di batoste….. mi sono concesso il lusso di andare al Motor Show di Bologna, anche perché un Amico mi ha regalato un biglietto 😉

Tempo fa, quando ne avevo di libero, scrivevo qui quasi esclusivamente di Superbike quindi i lettori affezionati si ricorderanno che sono un appassionato di moto più che altro ma, tutto sommato, non disdegno neanche le auto sportive!

Tornando al Motor Show, a parte qualche gioiellino uscito dalle goiellerie Mercedes-AMG e qualche macchina sportiva qui e lì (incluse un paio di F1), non ho potuto non rimanere a bocca aperta alla vista di (altro…)


Sulla macchina, di cui abbiamo parlato nel post Ferrari FF, trazione integrale e quattro posti, potremmo anche dissentire; annoveriamo una schiera di fanatici sostenitori e un’altra di inorriditi contrari; ma il filmato prodotto per il lancio ufficiale è bellissimo ed emozionante: da vedere fino alla fine.

Anche se sembra che in molte parti è un montaggio video. (altro…)


(altro…)



È stata svelata in anteprima la nuova Ferrari che verrà presentata ufficialmente al prossimo Salone di Ginevra: la Ferrari FF, un V12 da 6 litri davvero rivoluzionario. (altro…)

WSBK Silverstone: God Save The Kings!

Pubblicato: 2 agosto 2010 da Sraddino in SBK

A Silverstone ci si aspettava fuoco e fiamme dagli inglesi che correvano sul circuito di casa e così è stato: Superpole e doppietta di Cal Crutchlow su Yamaha e doppio secondo posto per Rea su Honda.

Bene anche i due Leon: Haslam (il MIO Haslam) su Suzuki e Camier su Aprilia che ottengono rispettivamente un 3 e un 4 (recuperando quindi 8 punti su Biaggi nella corsa al mondiale) e un 3 e un 6 posto.

Fabrizio limita i danni per la Ducati ottenendo un 4 posto in gara 1 che però non dimostra che la crisi che attanaglia ormai la rossa di Borgo Panigale (e Haga!) sia passata, anzi….

Peccato per Corser e la BMW che avrebbero meritato miglior fortuna. Di sicuro però l’anno prossimo ci saranno più esperienza e punti di riferimento che porteranno le moto della casa bavarese in alto secondo me, molto in alto! Magari non in alto come in Superstock dove Badovini con tante vittorie quante gare disputate (ben 7), si è laureato campione del mondo con largo anticipo lasciando tutti gli avversari a bocca asciutta.

Silverstone che, tutto sommato, soddisfa anche il primo della classe, Max Biaggi che cede al diretto inseguitore soltanto 8 punti e che rimane saldamente (mi duole ammetterlo ma è così) in testa al mondiale. (altro…)

WSBK: la sfortuna è … Checa (e Max fa il pieno)!

Pubblicato: 1 giugno 2010 da Sraddino in SBK

Ieri per la settima prova del mondiale Superbike al Miller Motorsport Park negli Stati Uniti ne sono successe di tutti i colori, anzi, non proprio tutti perché i colori alla fine sono stati 3: bianco, rosso e verde, proprio quelli del tricolore portato in alto da Max Biaggi e dalla sua Aprilia.

A farne le spese un brillantissimo Checa che ha visto in entrambe le gare, la sua Ducati ammutolirsi per problemi elettrici e, ancor di più,  uno scatenato Haslam che – dopo una partenza in gara 1 rovinata dal fumo della moto di un incolpevole Smrz e dopo una rimonta stratosferica che lo ha portato a chiudere in seconda posizione – scivola in gara 2 nel tentativo (fino a quel momento riuscito) di rimontare posizioni dopo una partenza non brillante, aprendo così a Max la porta del primo posto nella classifica generale. (altro…)


DATI riepilogativi dopo il GP del Bahrain di Formula 1 2010. (altro…)


GP Bahrain: Alonso vince al debutto in Ferrari, doppietta rossaRicominciamo come l’altro anno, copiando l’articolo dell’amico marcotheavalanche su Passione Motori

 ***********

Sulla griglia di partenza, tutti i primi 10 partono con gomme morbide, e questo, col serbatoio pieno, non è una buona cosa, data la maggiore usura.

Si segnala il cambio del motore (senza penalizzazione in griglia, in quanto ogni pilota ha 8 motori coi quali disputare tutta la stagione, ed almeno sino alla nona gara quindi non ci saranno penalità) per entrambe le Ferrari a causa di piccole anomalie ai due motori V8 di Maranello. (altro…)