Posts contrassegnato dai tag ‘dadi’

And the winner is… DADI

Pubblicato: 16 novembre 2009 da Dadi in Amicizia, Motociclismo, Sport
Tag:, , , , ,

LA gara di Valencia per la MotoGP ha segnato, da un lato, l’ultimo atto di una lunga stagione motoristica e, allo stesso tempo, la conclusione di una più prosaica – per altri – competizione tra lo scrivente e l’antagonista amico Sraddino.
Complice una forsennata conquista di palcoscenico per due schierati fan della nipponica Suzuki, l’altro, e della più nostrana Ducati, il sottoscritto.

Siccome so bene che difficilmente interessi a qualcuno i particolari, basti sapere che i due team erano composti, per Sraddino, di Vermuelen e Rossi nella classe MotoGP e di Neukirchner e Spies nel mondiale Superbike con i mie sfidanti, per le rispettive discipline, Stoner – Hayden e Haga – Fabrizio. (altro…)

Annunci

MOLTI forse avranno capito che da un po’ di tempo (per la precisione questa è la 3^ stagione consecutiva) Sraddino e il sottoscritto hanno intavolato una gara su quale fosse la motocicletta (e la passione) tra le nostre beniamine: Suzuki per lui e Ducati per me.

Per i precedenti 2 anni ho vinto io; beh, vinto è una parola che in realtà non riesce a rendere l’idea della portata della legnata che – appunto – nell’uno-due si è preso il mio caro amichetto. Una caporetto

Altri avrebbero gettato la spugna; riconoscendo che le Suzuki sono tanto brave a fare Burgman e patatine, ma al di fuori…
LUI NO!!! Imperterrito e imperituro ha detto: “sta volta te frego!(altro…)


Oggi 4 luglio, giorno (Indipendence Day) molto importante e famoso negli USA, ma che dovrebbe essere commemorato anche da noi italici non fosse per altro perché proprio il 4 luglio cade la nascita dell’eroe dei 2 mondi, Giuseppe Garibaldi, che – fosse stato di altra nazionalità – gli avrebbero dedicato una festa sontuosa, mi sono svegliato con un interesse: cosa scrivevamo, proprio su queste pagine, 1 anno or sono? il KLOG ai tempi era di giovane età, non ancora 6 mesi di vita. Ma ho constatato che eravamo anche molto più prolifici. Ma che dico molto: di più! Forse l’effetto della novità, come ogni buona relazione che si rispetti 😐 (altro…)