Posts contrassegnato dai tag ‘Jorge Lorenzo’


Piloti MotoGP 2010

IL PROSSIMO 11 aprile 2010 parte, finalmente, la stagione motoristica del 2010 del Campionato Mondiale della MotoGP.

Il calendario delle gare è stato presentato; avrà inizio nella Penisola Araba per concludersi – dopo un’avventura lunga ben 19 gran premi, essendo stato finalmente reinserito il GP d’Ungheria, saltato l’anno scorso per permettere al nuovo sito magiaro per la corsa (il circuito di Balatonring, al posto dell’Hungaroring; provate a cercare il sito web: è ancora under costruction 😦 ) –  il 7 novembre a Ricardo Tormo di Valencia. (altro…)

Annunci

jorge-lorenzoNei pressi de Le Mans nella Francia occidentale, troviamo il mitico circuito Bugatti, famoso perché ci corre la 24 ore più importante al mondo.

Domenica 17 maggio 2009, si è corso – inoltre – il 4° appuntamento del campionato mondiale della MotoGP.
Una gara decisamente interessante e piena di colpi di scena. Dovuti anche (se non soprattutto) a un week-end particolarmente variabile dal punto di vista meteorologico. Che ha obbligato le squadre a spremersi le meningi nelle tattiche.

Da dove cominciamo? Direi … dalla fine 😉
Cioè dalla classifica finale: (altro…)


rossi_yamaha_win_jerez2009DOPO 2 secondi posto nelle prime due gare dell’anno, battuto in quelle sedi prima da Casey Stoner e successivamente dal compagno di squadra Jorge Lorenzo, arriva a Jerez de la Frontera la prima vittoria anche per il dottor Rossi.
Vittoria prepotente e netta; soprattutto perché avvenuta in casa iberica, casa dei grandi avversari Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo. Proprio quest’ultimo, poi, aveva data l’impressione di essere d’un altro passo rispetto a tutti gli altri.

Invece in gara le forze espresse in campo sono state decisamente diverse.
La griglia di partenza (Lorenzo, Pedrosa, Stoner e – solo 4° – Rossi) avrebbe fatto immaginare una gara con gli spagnoli in primo piano inseguiti dai campioni del mondo delle ultime 2 edizioni.

Lorenzo invece si è perso quasi subito passando in pochi metri al 4° posto; e la gara sembrava fosse una pratica dell’ispanico di Honda e dello scudiero della Ducati; con qualche punto a favore del primo: Casey seguiva il passo, ma appariva un po’ corto di fiato. (altro…)


Il Twin-Ring di Motegi, in Giappone, è la pista di casa Honda che sorge tra le meraviglie naturali del quartiere Kanto settentrionale sulle colline a nord ovest di Tokio; è composto da due circuiti: un ovale di 2,4 km e la pista su strada di 4,6 km.
Dal 2000 si disputa il Moto Mondiale.

La griglia di partenza non era stata assegnata nella giornata di sabato per le qualifiche ufficiali ma per assegnazione dei tempi delle libere, causa un tremendo nubifragio occorso proprio nel mentre dei 45 minuti delle qualifiche. (altro…)


Una gara veramente entusiasmante. Di quelle che ne vedi poche volte. O comunque non è abituale che un gran premio offra così tanti spunti.
Parliamo del bwin.com Grande Premio de Portugal.

Durante il giro di ricognizione, lo spauracchio della pioggia – e la conseguente gara bagnata – è nell’aria. Anzi alcuni team, tra tutti quello della Ducati, un po’ ci sperano, avendo verificato nelle prove libere un passo migliore in condizioni wet. La pioggia però, tranne qualche timida gocciolina, non verrà.

Pronti via e si vede che Valentino Rossi è in palla, trovandosi a fare il battistrada. Dietro i 2 spagnoli, Pedrosa e Lorenzo.

Per quasi metà gara il campione di Tavuglia sembra controllare alla perfezione. Forse è finalmente giunta la sua giornata. Dietro, infatti, il compagno di Rossi, Lorenzo (altro…)


Guidando in macchina per poco più di 570 km, ci spostiamo dalla ridente Andalucia e arriviamo, a poca distanza dalla capitale portoghese Lisbona, al circuito internazionale dell’Estoril. Per la terza prova del campionato di motociclismo, classe 125, 250 e MotoGP, che si svolgerà nel week-end tra l’ 11 e il 13 aprile 2008.

La gara dovrebbe riservare dei buoni spunti, con i protagonisti del mondiale belli carichi.

Valentino Rossi è finalmente fiducioso in se (soprattutto nella sua buona stella che sembrava averlo abbandonato) e nella sua moto, la Yamaha M1 gommata Bridgestone, che si è dimostrata molto competitiva a Jerez. (altro…)


jorgelorenzo-in-pole-losail.jpgVisto che sono appena tornato a Roma (in tempo per vedere le qualifiche della MotoGP) parto al volo con un post ( 🙂 ) … e parliamo delle qualifiche appena realizzate in MotoGP.

Qualifiche in Qatar sul circuito di Losail svolte nel particolarissimo contesto di illuminazione artificiale (qualcuno sa poi spiegare perchè?). Gara in notturna che non riesce a gasarmi più del solito: qualcuno si è eccitato come un riccio?
E allora che senso ha tutto questo spreco di energia?

Vabbé, parliamo di sport.
Incredible: 3 Yamaha (un’ufficiale e 2 del team Tech3) nelle prime 3 posizioni della griglia di partenza. Ancora più interessante è che i primi 2 scudieri sono delle new entries per la MotoGP: l’attuale campione del mondo 250 Jorge Lorenzo e l’attuale campione del mondo Superbike James Toseland. Seguiti da Colin Edwards. Tempone quello dello spagnolo ‘porfuera’: 1.53.927 abbassando di oltre un secondo il precedente record. (altro…)