Posts contrassegnato dai tag ‘TT Assen’


Piloti MotoGP 2010

IL PROSSIMO 11 aprile 2010 parte, finalmente, la stagione motoristica del 2010 del Campionato Mondiale della MotoGP.

Il calendario delle gare è stato presentato; avrà inizio nella Penisola Araba per concludersi – dopo un’avventura lunga ben 19 gran premi, essendo stato finalmente reinserito il GP d’Ungheria, saltato l’anno scorso per permettere al nuovo sito magiaro per la corsa (il circuito di Balatonring, al posto dell’Hungaroring; provate a cercare il sito web: è ancora under costruction 😦 ) –  il 7 novembre a Ricardo Tormo di Valencia. (altro…)

Annunci

Laureati

Laureati

Manca l’amico Sraddino (un’altra volta in ferie: ma non lavora mai? 😉 ) e quindi tocca a me postare.
Peccato che non ho seguire completamente le gare; la traccia quindi è derivata dal sito ufficiale della SuperBike.

Ben Spies (Yamaha World Superbike) e Noriyuki Haga (Ducati Xerox) confermano il dominio nel Superbike World Championship di questo 2009 vincendo (convincendo) ad Assen davanti a 76.000 spettatori entusiasti.
In gara 1 il pilota texano ha conquistato la vittoria superando – in modo superlativo – il rivale giapponese appena un paio di curve dal traguardo.
Mentre in gara 2 si ha visto un netto dominio di Haga, soprattutto con Spies caduto nelle fasi iniziali.
Ottimo bottino per Leon Haslam (Honda) che porta a casa due podi, mentre Jakub Smrz ha conquistato il suo miglior risultato in carriera con un terzo posto in gara 2.
Nella classifica campionato Haga va in fuga con un netto vantaggio su Spies. (altro…)


In un anomalo sabato per le competizioni del motomondiale, nel A-Style Grand Prix in Olanda sul fantastico circuito TT-Assen molto si è scritto per il prosieguo del campionato classe MotoGP.
Ricorderete che solo 6 giorni fa’, a Donington Park, l’australiano della Ducati, Casey Stoner, aveva vinto la sua 2^ gara dell’anno e si era riproposto come personaggio che poteva dire la sua.
Forse poco cassandramente il campione di Tavuglia, Valentino Rossi, aveva però gelato gli entusiasmi dei più affermando che 49 punti di distacco (tanti separavano 6 giorni fa’ Rossi – primo – da Stoner – terzo) erano abbastanza per far pensare che si dovesse preoccupare del canguro della Ducati.

Ma Casey non ci ha fatto caso. Avrà considerato che 10 gare potessero essere abbastanza per dire la sua: e allora testa bassa e pedalare.
Se si da sempre il massimo e si vince non ci si deve preoccupare degli altri; i quali magari prima o poi un errore lo possono sempre fare. (altro…)


Troy Bayliss vince ad AssenSul mitico tracciato del TT Circuit Assen, non a caso chiamato l’università del motociclismo, si erge prepotente il re Troy Bayliss, come una sorta di deità greca.

Ho avuto la possibilità (e il gusto) di seguire in diretta solo l’ultima mezza dozzina di piloti scesi sabato per la super pole e Gara 1 di domenica mattina. Ho potuto quindi apprezzare il grande leone dominare sia nelle qualifiche che nella prima competizione del 4° appuntamento del mondiale SuperBike. E già questo mi ha appagato. Poi sapere che anche in Gara 2 l’australiano sulla 1098 ufficiale aveva fatto bottino pieno, tra l’altro dopo una coraggiosa battaglia (che sono riuscito a seguire solo vedendo gli highlights su YouTube) con il pilota Yamaha, Haga, mi ha reso ancora più felice.
Sicuramente meno dei 75.000 che hanno potuto apprezzare questa fantastica giornata sugli spalti e i pratoni del circuito olandese. (altro…)